Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Borgosatollo

Il triste destino del giovane Paolo, ucciso in meno di un anno da un male incurabile

Saranno celebrati mercoledì pomeriggio i funerali del giovane Paolo Roversi, ucciso a soli 24 anni da una terribile malattia: lo piangono mamma, papà e la sorella

Come tanti ragazzi della sua età, Paolo era un grande appassionato di calcio. Tifoso della Juventus (e del Brescia), aveva giocato in diverse squadre locali, tra queste anche il Borgosatollo e il Rigamonti. Anche su Facebook il commosso cordoglio di amici e conoscenti.

Avrebbe voluto vedere la sua Juve giocarsi la finalissima di Champions con il Real Madrid. Giocano sabato: chissà che il destino non voglia fare un ultimo regalo al giovane Paolo, che possa così festeggiare il triplete che tanto sognava anche guardandolo da lassù. La famiglia non chiede fiori, ma opere di bene.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il triste destino del giovane Paolo, ucciso in meno di un anno da un male incurabile

BresciaToday è in caricamento