Lago di Garda: trovato il corpo di Oberhofer, atleta paralimpico disperso

Paul Oberhofer, atleta paralimpico e campione di handbike di Velturno di 57 anni, è stato trovato morto su una spiaggia vicino al camping La Quercia di Lazise

Vigili del fuoco in azione

Paul Oberhofer, 57enne altoatesino, paraplegico, noto atleta paralitico e campione di handbike, è stato trovato privo di vita nelle acque del Lago di Garda nella mattinata di venerdì. L'uomo, ritrovato su una spiaggia vicino al camping La Quercia di Lazise, nel pomeriggio di giovedì si era rovesciato con la propria imbarcazione poco lontano dalla costa. 

Ad avvistare la salma sono stati alcuni operai che lavoravano sul molo del camping e che hanno tempestivamente avvisato l'imbarcazione della guardia di finanza che navigava nelle vicinanze.

L'incidente. Giovedì pomeriggio dopo che l'imbarcazione di Oberhofer si era rovesciata alcuni testimoni avevano lanciato l'allarme. Le ricerche erano partite immediatamente con la presenza dei vigili del fuoco di Bardolino e della squadra sommozzatori di Ravenna, della polizia di stato e della guardia costiera, che si sono poi recati sul posto del ritrovamento insieme al personale del Suem.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento