Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Gottolengo

L'autopsia per capire cosa è successo: e in cielo voleranno palloncini bianchi

Saranno celebrati venerdì pomeriggio alle 15 i funerali della piccola Nicole Zacco, morta a soli 4 anni probabilmente per una complicazione da un'otite. Martedì mattina è stata eseguita l'autopsia

Palloncini bianchi in volo, verso il cielo che ha già accolto il suo piccolo angelo: saranno celebrati venerdì pomeriggio alle 15, nella chiesa parrocchiale di Gottolengo, i funerali di Nicole Zacco, la bimba di soli 4 anni morta in ospedale a causa – a quanto pare – delle complicazioni di un'otite non curata. A nulla è servita l'operazione chirurgica al Civile di Brescia con cui si era tentato di rimuovere o almeno di “calmare” un ascesso al cervelletto.

Martedì mattina intanto è stata eseguita l'autopsia sul suo corpicino ormai senza vita. Tre ore di lavoro per i medici incaricati di sondare ogni eventualità, per cercare di capire come e cosa possa essere andato storto, come e cosa qualcuno potrebbe avere sbagliato. Nel corso dell'esame autoptico erano presenti anche i medici dell'ospedale Gaslini di Genova, nominati dalla Procura.

L'inchiesta prosegue, come era inevitabile: adesso sono 15 i medici iscritti nel registro degli indagati, per l'ipotesi di omicidio colposo. Tra di loro ci sono la pediatra che seguiva la bimba, i medici dell'ospedale di Manerbio e della Poliambulanza che le avrebbero rifiutato il ricovero, i medici del Civile che l'hanno invece “accolta” e poi operata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autopsia per capire cosa è successo: e in cielo voleranno palloncini bianchi

BresciaToday è in caricamento