Travolge e uccide ragazzo in moto: 75enne a processo per omicidio colposo

Sarà rinviato a giudizio con l'accusa di omicidio colposo il 75enne di Berzo Inferiore Innocenzo Fostinelli: secondo il magistrato l'impatto con la moto di Nicola Gheza a velocità ridotta poteva essere evitato

Nicola Gheza

L’auto che travolse il giovane Nicola Gheza, morto in sella alla sua moto a soli 19 anni, stava viaggiando a più di 90 chilometri orari in un tratto stradale dove il limite invece era di 50.

Per questo motivo il conducente di quella Mercedes Classe G, il 75enne Innocenzo Fostinelli di Berzo Inferiore, è stato rinviato a giudizio con l’accusa di omicidio colposo.

Secondo il magistrato ci sarebbe comunque un concorso di colpa, il ragazzo non avrebbe rispettato una precedenza, ma decisamente sovrastato dalla velocità troppo elevata della vettura che lo ha travolto. Avesse rispettato i limiti, forse avrebbe potuto evitare l’impatto.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento