Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Scomparso nel nulla, viene ritrovato morto: è giallo sulle cause

Era scomparso da una decina di giorni, è stato ritrovato senza vita nel torrente Gobbia: tutta la comunità di Lumezzane si stringe al cordoglio per la morte di Ndour Modou

Scomparso ormai da una decina di giorni, potrebbe essere morto solo poche ore prima del ritrovamento. Gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi: rimane un mistero, per ora, il decesso del 50enne senegalese Ndour Modou, da più di 20 anni in Italia e da tempo residente a Lumezzane. In paese (e non solo) era molto conosciuto: ex operaio, faceva il venditore ambulante.

Scomparso alla vigilia di Pasqua, senza dire nulla né lasciare tracce: in casa i familiari hanno ritrovato tutto, il cellulare e il suo portafoglio, perfino il biglietto aereo che come ogni anno aveva comprato per tornare nel suo Paese natale, il Senegal. Sarebbe dovuto partire il 18 aprile scorso.

Ricerche serrate, in lungo e in largo in tutto il paese: a decine impegnati per giorni, la sua storia era finita anche a “Chi l'ha visto”. Poi martedì mattina la macabra scoperta: il suo corpo senza vita è stato ritrovato sotto un piccolo ponte che attraversa il torrente Gobbia. La faccia rivolta verso l'acqua: è stato visto da un residente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso nel nulla, viene ritrovato morto: è giallo sulle cause

BresciaToday è in caricamento