Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

La "siura" Maria muore a 106 anni, al suo fianco l'amata figlia di 87 anni

In tanti al funerale di Maria Palmira Cerati, nata e cresciuta nel Cremonese ma da più di 40 anni a Manerbio: si è spenta martedì mattina alla veneranda età di 106 anni. La piangono la figlia Giordana, che ha già 87 anni

Foto d’archivio

Un pezzo di storia del paese, e di tutta la provincia: aveva ben 106 anni la signora Maria, una delle donne più anziane di tutto il Bresciano. Si è spenta martedì mattina nella casa di riposo di Manerbio, all'improvviso e senza soffrire: da tempo era ospite della Residenza sanitaria, dove si era guadagnata il simpatico ruolo di mascotte.

Sono arrivati in tanti al suo funerale, celebrato mercoledì mattina nella chiesa parrocchiale: la “siura” Maria è stata poi sepolta nel cimitero del paese. Al secolo Maria Palmira Cerati, abitava a Manerbio da più di 40 anni, dal 1974, quando si trasferì con il marito Giovanni.

Il suo amato è scomparso da un decennio, dal 2008. Nata e cresciuta nelle campagne di Tornata, piccolo paese in provincia di Cremona al confine con Bozzolo, nel Mantovano, ha vissuto una vita piena, fatta di lavoro e fatiche, ma anche tante soddisfazioni, soprattutto familiari.

La piangono la figlia Giordana, che ha già 87 anni, e con lei i nipoti Giovanni, Angelo e Andrea, i pronipoti Mattia, Federico e Francesco. In tanti si uniscono in un abbraccio alla famiglia, anche dalla casa di riposo dove Maria ha vissuto a lungo, gli ospiti e gli operatori sanitari, i medici e i dirigenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "siura" Maria muore a 106 anni, al suo fianco l'amata figlia di 87 anni

BresciaToday è in caricamento