Cronaca Concesio

Colpita da un malore improvviso, muore barista bresciana

Si è spenta a 70 anni Maria Rosa Agazzi, storica barista del Jolly Bar di San Bartolomeo: il ricordo commosso di amici e parenti. I funerali saranno celebrati mercoledì pomeriggio

Se n'è andata così, all'improvviso, Maria Agazzi: aveva riaperto il bar da un paio di settimane, dopo le meritate ferie. Si è sentita male in casa, nella notte tra domenica e lunedì: il suo cuore ha smesso di battere, probabilmente un infarto. La chiamavano “la zia”: aveva compiuto 70 anni in primavera. Per tanto, tantissimo tempo è stata l'anima del Jolly Bar di Via del Gallo a Brescia, a San Bartolomeo.

Sono attesi in tanti, in tantissimi al suo funerale: l'ultimo saluto verrà celebrato mercoledì pomeriggio (ore 15) nella parrocchia della Pieve di Concesio. La piangono il fratello Celeste, la cognata Elisa, i nipoti Fernanda (che gestiva insieme a lei il bar), Giacomo con Nadia, i pronipoti Gabriele, Filippo, Emma.

“Non eri solo una zia, lo sai – scrive Fernanda – sei stata l'altra mamma, l'amica, l'avventura di una vita. Ti voglio bene, sempre”. “Mi hai voluto bene come una mamma, ci sei sempre stata come una mamma – ha scritto invece Giacomo – Mi lasci un vuoto incolmabile, ma mi conforta sapere che ci guarderai dal prato più bello”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpita da un malore improvviso, muore barista bresciana

BresciaToday è in caricamento