menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fonte: Corriere della Sera

Fonte: Corriere della Sera

Giornalista serio e appassionato, è scomparso Marco Toresini

Giornalista da quando aveva 20 anni, da cinque era caporedattore del dorso bresciano del Corriere della Sera

Ha lavorato fino all'ultimo, esercitando con passione e impegno il mestiere di giornalista. Marco Toresini è scomparso nella notte tra venerdì e sabato, all'età di 57 anni, dopo aver combattuto a lungo contro una malattia che sembrava sconfitta ma è tornata  a colpirlo. 

Nato e cresciuto nella Bassa, ad Orzinuovi, ha iniziato la propria carriera nel giornalismo a 20 anni, nella redazione di Bresciaoggi, occupandosi principalmente di cronaca. Passato al Corriere della Sera al momento del lancio del dorso bresciano, nel 2011, ne è diventato il responsabile a partire dal 2015. Il ricordo più accorato viene dai colleghi del Corriere, che in un lungo articolo ne ripercorrono la carriera e tracciano un profilo non solo professionale, ma soprattutto umano, del loro direttore: «Marco ci ha insegnato a fare questo lavoro per amore della verità, non temendo il politico, il funzionario pubblico, l’amministratore delegato di turno. Perché non tutti i giornalisti scrivono di società, giustizia, istituzioni mantenendo lo sguardo critico. E la giusta distanza». 

«Marco ci ha insegnato a non accontentarci del comunicato stampa - proseguono i suoi colleghi - a verificare due, tre quattro volte le fonti della notizia. A dare il più possibile voce anche alla controparte, agli indagati, agli accusati. A cercare di essere il più possibile completi, rifuggendo la specializzazione di un solo settore». 

«Qualcuno di noi non sa dove Marco sia andato. Ma sappiamo dove è restato - conclude la "lettera aperta" sul Corriere - in questi insegnamenti che conserveremo nel cuore e nella mente. Così come conserveremo le chat di Whatsapp dense di indicazioni pratiche, spunti e qualche battuta sagace (sì Marco era anche ironico e autoironico). E continueremo a dar da bere al fiore che hai sulla scrivania. Ci puoi giurare. Ciao Marco».

Marco Toresini lascia la moglie Serena ed i figli Luca e Matteo. La salma riposa presso la sala del Commiato Passeri in via Corridoni 6 a Orzinuovi. I funerali si terranno lunedì alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di Orzinuovi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ghedi: morto l'imprenditore agricolo Giovanni Chiappini, ucciso da un infarto

  • Incidenti stradali

    Auto 'vola' in un campo e si ribalta in un fossato: paura per una donna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento