Ragazzo trovato morto nel canale: il mistero delle scarpe

Tragedia di Genivolta, morte di Marco Sossi: gli inquirenti al lavoro per ritrovare le scarpe del giovane bresciano, potrebbero essere decisive per le indagini. Venerdì pomeriggio i funerali

Il mistero della morte del giovane Marco Sossi potrebbe essere legato al ritrovamento delle sue scarpe. Che fine hanno fatto? Gli inquirenti indagano, mentre si annunciano nuove ricerche nel canale dove il 29enne è stato trovato senza vita. La roggia nelle prossime ore potrebbe essere addirittura prosciugata, in cerca di indizi utili.

In attesa dei risultati dell'esame autoptico, che si è già concluso ma che per il momento rimane secretato. Motivi d'indagine. Gli esiti dell'autopsia potrebbero essere decisivi, e stabilire la vera causa della morte di Marco. Era uscito di casa domenica notte, intorno alle 3, per andare a lavorare: faceva il mandriano in un'azienda vicina.

Passano le ore, e al lavoro non si presenta. Vengono allertati i genitori, viene sporta denuncia di scomparsa: dopo giorni di ricerche serrate, il corpo di Marco viene trovato dal sindaco di Genivolta, dove Sossi abitava da otto anni con i genitori, che galleggiava nel canale con la testa nell'acqua. La sua bicicletta era poco lontano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento