Cronaca

Addio a Babbo Natale: l’estremo saluto nella Bassa bresciana

Foto di repertorio

MANERBIO. Lutto nella Bassa bresciana per la scomparsa di Martino Bertoglio, stroncato da un male incurabile all’età di 76 anni.

Bertoglio era conosciuto da tutti per la sua “Magica slitta” di Babbo Natale. Durante le festività, infatti, indossato il vestito rosso e una lunga barba bianca, se ne andava in giro a far visita alle famiglie più bisognose, alle persone ammalate, agli anziani della casa di riposo e ai pazienti dell'ospedale, cercando di trasmettere un po’ di quella gioia che porta con sé lo spirito natalizio.

La tradizione della “Magica slitta” iniziò nel 1998, grazie all’aiuto dell’imprenditore manerbiese Giuseppe Ziletti. Nei primi anni Babbo Martino se ne andava in giro per i comuni della Bassa. Poi, a causa di restrizioni dovute al codice della strada, l’iniziativa venne limitata alle vie del paese. 

Le esequie di Bertoglio sono state celebrate questa mattina nella chiesa parrocchiale. Un ultimo, commosso addio a un uomo che non ha smesso mai di sognare.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Babbo Natale: l’estremo saluto nella Bassa bresciana

BresciaToday è in caricamento