rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Lonato del Garda

Cedimento strutturale, il deltaplano precipita: pilota muore nello schianto

La vittima è Luigi Olivito, grande appassionato di volo

L'origine della tragedia probabilmente è dovuta al cedimento della struttura alare del velivolo ultraleggero. Nel pomeriggio di ieri, attorno alle 15, un deltaplano a motore è precipitato in picchiata schiantandosi al suolo, non lasciando scampo al pilota. La vittima è il 60enne Luigi Olivito, residente a Pozzolengo.

Il velivolo era decollato dal campo volo delle Panizze di Centenaro di Lonato del Garda. Lo schianto è avvenuto poco distante, in un terreno agricolo al momento incolto. Dopo alcune acrobazie in volo, il mezzo si è avvitato su se stesso, andando in picchiata e precipitando, conficcandosi - letteralmente - nel terreno. Terribili le conseguenze sul pilota, morto sul colpo. I rilievi sono stati affidati ai carabinieri di Desenzano, con il supporto dei Vigili del fuoco. 

La vittima è descritta dagli altri frequentatori del campo volo come un pilota esperto e prudente. Originario di Lonato, viveva in località Martello a Pozzolengo. Attivo in campo immobiliare, da qualche anno gestiva lo Studio 3000 srl. Lascia un fratello e una sorella, e l'anziana madre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cedimento strutturale, il deltaplano precipita: pilota muore nello schianto

BresciaToday è in caricamento