Cronaca

Il sorriso spezzato da un male terribile: la piccola Klaudia non ce l'ha fatta

Morta a soli 9 anni, uccisa da un tumore che in meno di dodici mesi non le ha lasciato scampo: la triste storia di Klaudia Pllumbaj, nata a Desenzano del Garda e ricoverata da mesi al Papa Giovanni di Bergamo

Quando nove anni fa era venuta al mondo, a Desenzano del Garda, nessuno avrebbe mai potuto neanche immaginare il triste destino che l'avrebbe accompagnata. Si è spenta ancora giovanissima, a 9 anni appunto, la piccola Klaudia Pllumbaj, uccisa da un male terribile che se l'è portata via in meno di un anno.

Le avevano diagnosticato il tumore circa un anno fa: da allora dentro e fuori gli ospedali, negli ultimi mesi era ricoverata “fissa” nel reparto di Pediatria Oncologica del Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Nata a Desenzano ma cresciuta nella Bergamasca, dove abitava con mamma e papà: la famiglia risiede a Cividino, frazione di Castelli Calepio. Ha lottato finché ha potuto, con la forza di una bimba coraggiosissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sorriso spezzato da un male terribile: la piccola Klaudia non ce l'ha fatta

BresciaToday è in caricamento