Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Montichiari

Crolla a terra mentre fa jogging, muore noto maestro di karate

Si è sentito male a poche ore dalla festa di Capodanno: Giovanni Speranzini è morto a 59 anni mentre stava facendo jogging, ucciso da un infarto. Era molto conosciuto in tutta la provincia

La tragedia si è consumata domenica 31 dicembre, a poche ore dalla festa di Capodanno: il maestro di karate e arti marziali Giovanni Speranzini si è accasciato a terra mentre stava facendo jogging in Via Giovanni Falcone a Montichiari, il paese dove abitava e allenava.

Pare che si sia improvvisamente accasciato a terra, sotto gli occhi increduli di alcuni passanti che hanno subito allertato il 112: nonostante la corsa disperata in ospedale, purtroppo per lui non c’è stato niente da fare. Speranzini è morto a 59 anni stroncato da un infarto. Nelle prossime ore saranno comunicate data e ora dei funerali.

Volto più che noto in tutta la provincia, maestro di karate e di arti marziali. Cintura nera al Quinto Dan, ha iniziato la pratica del karate nel 1980: quattro anni più tardi ottiene la cintura nera. Oltre al karate (di cui era anche arbitro regionale) è stato anche cintura nera di goshindo e istruttore di kravmaga e difesa personale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla a terra mentre fa jogging, muore noto maestro di karate

BresciaToday è in caricamento