Cronaca

Massacrato in casa dai ladri: è caccia grossa alla Bmw bianca

Francesco Scalvini

GHEDI. Mentre resta appeso a un filo il destino di Francesco Scalvini, il 36enne colpito alla testa nel corso di una rapina in casa, continua la caccia ai tre banditi colpevoli della barbara aggressione.

I carabinieri sono alle ricerca di una Bmw bianca o grigio chiaro, probabilmente un vecchio modello. Spesso, per le rapine, vengono utilizzate auto rubate la cui targa è stata sostituita per sfuggire alle telecamere di sorveglianza dei Comuni. Per questo motivo, l’unico modo per beccarli sono i posti di blocco, che i militari hanno predisposto in tutto il territorio bresciano, allertando anche le province limitrofe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massacrato in casa dai ladri: è caccia grossa alla Bmw bianca

BresciaToday è in caricamento