rotate-mobile
Cronaca Sale Marasino

Tradito dall'erba ghiacciata, precipitato per 20 metri: così è morto Enrico

Tragedia in montagna, ai piedi della cima di Punta Almana: il 46enne Enrico Usai, originario di Conegliano Veneto ma residente a Iseo, è morto dopo essere precipitato per una ventina di metri

La salma di Enrico Usai è stata poi avvistata dall'alto, e proprio dall'elicottero: secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto, il 46enne sarebbe scivolato lungo il pendio sull'erba ghiacciata, precipitando poi per una ventina di metri da un roccione. Troppo gravi i traumi e le ferite riportate: sarebbe morto sul colpo.

Il corpo dopo i dovuti accertamenti è stato issato a bordo dell'eliambulanza con un verricello, e poi trasportato nella camera mortuaria di Sale Marasino. Non è ancora stata fissata la data dei funerali: la salma è stata infine trasferita al Civile di Brescia, dove verrà sottoposta ad autopsia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tradito dall'erba ghiacciata, precipitato per 20 metri: così è morto Enrico

BresciaToday è in caricamento