Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Castenedolo

Crolla a terra sotto gli occhi del compagno, muore a 49 anni

Non c'è stato niente da fare per Elena Bodei, morta a soli 49 anni a causa di un aneurisma cerebrale. La piangono il compagno Italo e i figli Nicola, Elisa, Matteo ed Elia

Si è sentita male all'improvviso, sabato sera non appena rientrata a casa: sotto gli occhi del compagno Italo, che ha cercato in ogni modo di soccorrerla. Purtroppo non c'è stato niente da fare: la macchina dei soccorsi si è mossa rapida, ma per Elena Bodei non è stato possibile fare nulla. E' morta a soli 49 anni per un aneurisma cerebrale.

Innamorata della vita, dei suoi figli, della sua grande passione che era il ballo: quella sera, come sempre quando poteva, era appena stata a ballare. Nessuno mai avrebbe potuto immaginare finisse così. E' svenuta di colpo, senza preavviso: non aveva parlato di malessere, non aveva detto di sentirsi male.

Sono attesi in tantissimi al suo funerale, che verrà celebrato giovedì pomeriggio alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di Castenedolo, poi verso il cimitero dove verrà sepolta. Il corteo funebre partirà dalle 14 dall'obitorio della Poliambulanza, dove attualmente Elena riposa.

Abitava a Castenedolo con la sua famiglia: oltre al compagno Italo la piangono i figli Nicola, Elisa, Matteo ed Elia, il più grande ha 30 anni e il più giovane solo 18. Partecipano al lutto anche Claudio Micheletti, le amiche e gli amici classe 1968 di Folzano, la famiglia Testa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla a terra sotto gli occhi del compagno, muore a 49 anni

BresciaToday è in caricamento