Cronaca Via Milano

I ragazzi fanno lezione, fuori da scuola maxi rissa con mazze e coltelli

In manette, per rissa aggravata, 4 cittadini indiani regolari, di età compresa fra i 20 e i 30 anni. All'origine del regolamento di conti pare ci siano questioni famigliari

Le mazze da cricket usate nella rissa © Bresciatoday.it

ORZINUOVI. Un vecchio conto da regolare, relativo a questioni famigliari, e un appuntamento per chiarire la faccenda. Ma ad entrambe le fazioni coinvolte era fin da subito chiaro che la questione non si sarebbe risolta con le parole, così al rendez vous si sono presentate con mazze, coltelli e tirapugni.

Da una parte due giovani indiani residenti a Dello, dall'altra due connazionali di Brescia, colpevoli di avere importunato un parente dei primi due. Sabato mattina si sono trovati nel parcheggio della scuola “Cossali” di Orzinuovi  e se le sono date di santa ragione, attirando l'attenzione del personale dell'istituto superiore che ha così chiamato i Carabinieri della locale stazione.

Una volta giunti sul posto, i militari hanno notato che tra i 4 contendenti, vistosamente feriti e sanguinanti, era ancora in corso la furibonda lite. Alla vista delle forze dell'ordine, due dei contendenti hanno tentato di scappare in auto, ma la loro fuga è stata immediatamente bloccata. 

I quattro sono poi stati accompagnati al pronto soccorso dell’ospedale di Manerbio, dove, una volta visitati e curati, sono stati dimessi con prognosi dai 6 ai 10 giorni per contusioni e traumi vari. Sono quindi scattate le manette per rissa aggravata. Gli arresti sono stati convalidati dal giudice. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ragazzi fanno lezione, fuori da scuola maxi rissa con mazze e coltelli

BresciaToday è in caricamento