Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Castenedolo

Esche killer lanciate nel giardino di casa: paura per una bambina

Episodio inquietante a Castenedolo, dove ignoti hanno lanciato alcune crocchette intrise di lumachicida, nel giardino di una villetta privata situata nella zona del campo sportivo. La vicenda è raccontata da Bresciaoggi

L’intento era quello di uccidere il cane di piccola taglia di proprietà della famiglia. Ma la paura più grande è stata quella per l’incolumità di una bimba di soli 8 mesi, che — in questi primi giorni di primavera — sta provando le prime gattonate in giardino: avrebbe potuto raccoglierne una, portandosi poi alla bocca le mani sporche di veleno.

I genitori hanno sporto denuncia ai Carabinieri, che ora stanno indagando per individuare i responsabili. Potrebbe trattarsi di qualche vicino di casa, forse disturbato dall’abbaiare del cane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esche killer lanciate nel giardino di casa: paura per una bambina

BresciaToday è in caricamento