Bruttissimo infortunio in azienda: dita amputate a un giovane operaio

Un giovane operaio di 23 anni rischia di perdere due dita, a seguito di un brutto infortunio sul lavoro avvenuto in un'azienda meccanica di Carzago, frazione di Calvagese della Riviera, lunedì sera poco prima delle 19.

Per cause ancora in corso d’accertamento, il 23enne ha subito l’amputazione di due dita della mano destra. Soccorso dagli uomini del 112, è stato portato d’urgenza all’ospedale Pederzoli di Peschiera, per essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico per riattaccare le dita amputate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento