Bruttissimo infortunio in azienda: dita amputate a un giovane operaio

Un giovane operaio di 23 anni rischia di perdere due dita, a seguito di un brutto infortunio sul lavoro avvenuto in un'azienda meccanica di Carzago, frazione di Calvagese della Riviera, lunedì sera poco prima delle 19.

Per cause ancora in corso d’accertamento, il 23enne ha subito l’amputazione di due dita della mano destra. Soccorso dagli uomini del 112, è stato portato d’urgenza all’ospedale Pederzoli di Peschiera, per essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico per riattaccare le dita amputate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescava quintali di cocaina dall'oceano, poi li portava a Brescia per lo spaccio

  • Brutta sorpresa dopo lo shopping: auto sparite fuori dal centro commerciale

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

  • Incidente stradale in scooter, morta la 39enne Rachele Marino

Torna su
BresciaToday è in caricamento