Cronaca

Bruttissimo infortunio in azienda: dita amputate a un giovane operaio

Un giovane operaio di 23 anni rischia di perdere due dita, a seguito di un brutto infortunio sul lavoro avvenuto in un'azienda meccanica di Carzago, frazione di Calvagese della Riviera, lunedì sera poco prima delle 19.

Per cause ancora in corso d’accertamento, il 23enne ha subito l’amputazione di due dita della mano destra. Soccorso dagli uomini del 112, è stato portato d’urgenza all’ospedale Pederzoli di Peschiera, per essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico per riattaccare le dita amputate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruttissimo infortunio in azienda: dita amputate a un giovane operaio

BresciaToday è in caricamento