Cronaca Via della Stazione

Pestato a sangue davanti ai passanti: arrestati quattro ragazzi

Emergono nuovi particolari a margine della violenta zuffa di martedì sera in stazione a Brescia: i quattro coinvolti sono tutti giovanissimi, hanno circa 20 anni, e sono stati tutti arrestati

Emergono nuovi particolari a margine del violento pestaggio andato in scena l'altra sera in stazione a Brescia, intorno alle 19, davanti agli occhi attoniti di passanti e pendolari. Quattro le persone coinvolte: sono tutti ragazzi di 20 anni, e sono stati tutti arrestati.

Ad avere la peggio un ragazzo originario del Gambia: lui la vittima del violento pestaggio a opera di altri tre coetanei, due di loro di nazionalità nigeriana e il terzo invece bresciano. L'hanno preso a calci e pugni, si sono fermati solo quando sono arrivate le forze dell'ordine.

Sul posto Polizia Locale e Carabinieri, che hanno provveduto a sedare gli animi e ad accompagnare in caserma i tre aggressori. Il quarto è stato accompagnato in ospedale: ha riportato una frattura al naso e un trauma cranico, la prognosi è di 15 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestato a sangue davanti ai passanti: arrestati quattro ragazzi

BresciaToday è in caricamento