Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Rapina il supermercato, prende a calci il vigilante cercando di fuggire

Giovedì mattina, verso le 11.40, un cittadino italiano di 38 anni (O.T. le iniziali), ma nato a Rio de Janeiro, è stato arrestato da una Volante a seguito di una tentata rapina in un Simply Market di Brescia.

I FATTI. Entrato nel supermercato, l’uomo ha iniziato a riempire due zaini con 12 bottiglie di whisky. Si è quindi allontanato in direzione della porta posteriore per darsi alla fuga, facendo scattare l’allarme. Raggiunto da un uomo della vigilanza nei pressi della recinzione esterna, ha iniziato a colpirlo con dei calci cercando di liberarsi. Nonostante l’accanita resistenza, e seppur ferito dai colpi del ladro, alla fine il vigilante è riuscito a bloccarlo, consegnandolo alla pattuglia arrivata sul posto in pochi minuti.

LA CONDANNA. Venerdì mattina il delinquente è stato processato per Direttissima: il giudice lo ha condannato a 10 mesi di reclusione. Ora si trova dietro le sbarre del carcere di Canton Mombello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina il supermercato, prende a calci il vigilante cercando di fuggire

BresciaToday è in caricamento