Bancarotta fraudolenta: arrestate 5 persone, sequestrati 27 immobili

Maxi operazione delle Fiamme Gialle di Brescia. Nei guai amministratori e sindaci di una società immobiliare. Distratti soldi per circa 4 milioni di euro

Dall'alba di questa mattina, gli uomini del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Brescia stanno eseguendo, tra le province di Brescia e Napoli, un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 5 persone responsabili di reati di bancarotta fraudolenta per distrazione, preferenziale e da reato societario, commessi nella qualità di amministratori e sindaci di una società immobiliare, nonché perquisizioni domiciliari nei confronti dei principali indagati. L’operazione delle Fiamme Gialle è stata denominata Domus Area.

Il valore dei soldi distratti ammonterebbe a circa 4 milioni di euro. Per questo motivo, è già stato disposto il sequestro preventivo di 27 unità immobiliari per un controvalore pari a circa 2 milioni di euro. I dettagli dell'operazione saranno forniti nel corso di una conferenza stampa che  si terrà alle 11 di oggi presso gli uffici della Procura della Repubblica di Brescia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

Torna su
BresciaToday è in caricamento