rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca Chiesanuova

Tre cassonetti bruciano nella notte, ragazzo fermato con l’accendino in mano

BRESCIA. Domenica sera, tre cassonetti sono stati dati alla fiamme in zona Chiesanuova. Subito è scattato l’allarme piromane, come già era capitato per la auto bruciate in via Tosoni.

I roghi sono stati appiccati in pochi minuti, dalle 20.30 alle 20.50, e hanno riguardato due cassonetti della differenziata e uno della carta. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme senza difficoltà.

Una Volante si è messa subito sulle tracce del responsabile, fermando in poco tempo un ragazzo di 21 anni, un marocchino sottoposto a cure psichiatriche che era riuscito ad allontanarsi dalla struttura ospitante. In mano stringeva un rotolo di carta igienica e un accendino. Denunciato per danneggiamento, il 21enne è stato poi riaccompagnato nella struttura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre cassonetti bruciano nella notte, ragazzo fermato con l’accendino in mano

BresciaToday è in caricamento