Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Tragedia al cimitero: va al funerale del consuocero, crolla a terra e muore

La vittima si chiamava Annarosa Bianchi, 65enne di Ceresara: si è sentita male lunedì pomeriggio al termine del funerale del consuocero. Purtroppo per lei non c'è stato niente da fare

Si è accasciata a terra non appena conclusa l'omelia funebre, quando la chiesa si stava svuotando: aveva appena assisito, insieme a familiari e conoscenti, al funerale del consuocero di 82 anni. Ma il suo cuore non ha retto: mentre stava percorrendo un tratto di leggera salita si è sentita male. E in pochi minuti era già morta.

Tragedia a Solferino, lungo la strada che si accompagna al cimitero: la 65enne Annarosa Bianchi di Ceresara è morta probabilmente a causa di un infarto. Un malore improvviso che l'ha colta proprio nel giorno in cui già si stavano celebrando i funerali del consuocero, l'82enne Almerico Trivini.

Per la signora Bianchi purtroppo non c'è stato niente da fare: sono stati i presenti al funerale ad allertare subito il 112, che sul posto ha inviato ambulanza e automedica. Gli operatori sanitari hanno cercato a lungo di rianimarla, prima di trasferirla sull'autolettiga per il trasporto in ospedale.

Non è arrivata nemmeno al nosocomio di Castiglione delle Stiviere: la donna è deceduta durante la corsa disperata verso l'ospedale. In attesa di conferme dagli accertamenti medico-legali, come detto si presume si sia trattato di un infarto. Tutto è successo lunedì pomeriggio, intorno alle 15.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia al cimitero: va al funerale del consuocero, crolla a terra e muore

BresciaToday è in caricamento