Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Il ricordo di Alfredo, il maestro delle cucine bresciane: "Una grande persona"

Sabato mattina i funerali di Alfredo Casella, imprenditore di Orzinuovi morto a 90 anni dopo una breve malattia: è stato il fondatore delle Urcis Cucine, che ha guidato per quasi mezzo secolo

La sede della Urcis Cucine

“Un uomo dalla grande bonta d'anima e di squisita gentilezza. Un gentiluomo”. Lo ricordano così i suoi familiari, la moglie Maria, i figli Danilo e Tiziana. Aveva 90 anni Alfredo Casella, prima agricoltore e poi imprenditore, fondatore nel 1967 delle Urcis Cucine di Orzinuovi, che ha seguito per quasi mezzo secolo.

Era malato da tempo, ma ha affrontato il suo male con serenità. “Oggi perdiamo una grande persona, una persona rara – scrive ancora la mogli Maria –. Ha affrontato la malattia con serenità, con il sorriso sempre e comunque”.

La famiglia ringrazia medici e infermieri che l'hanno seguito con “amorevoli cure”. I funerali saranno celebrati sabato mattina, alle 10 nella chiesa parrocchiale di Orzinuovi. Il corteo funebre partirà un quarto d'ora prima dalla sua abitazione, in Via Adua. La città lo ricorderà con una targa, che sarà consegnata ai familiari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ricordo di Alfredo, il maestro delle cucine bresciane: "Una grande persona"

BresciaToday è in caricamento