Giovane scomparso fuori dall’hotel, è mistero: “Mamma, ho paura di morire”

Niente di nuovo sulla scomparsa di Alessandro Sandrini, il 32enne di Folzano di cui non si hanno notizie certe ormai da un anno e due mesi. Il 3 dicembre scorso la telefonata in cui ha chiesto aiuto

Aggrappati a una speranza: che tutto si possa risolvere per il meglio, che l'incubo possa finire presto. Si aspetta (e si spera arrivi) un'altra telefonata: come ha ricordato mamma Evelina sulle pagine del Giornale di Brescia, se Alessandro Sandrini dovesse chiamare ancora lo farebbe sicuramente sul cellulare della madre.

“E' l'unico numero che ricorda”, ha detto Evelina. “Era il suo, poi lo ha passato a me anni fa”. E' passato più di un anno dalla sua scomparsa: per tanto tempo i familiari non hanno potuto rompere il silenzio, perché così chiedeva la Farnesina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ministero degli Esteri è sempre al lavoro, per cercare di capire dove Alessandro possa essere finito. Sull'asse Brescia-Roma-Turchia si cerca di interpretare messaggi, segnali, di intercettare il posto esatto da cui l'ultima chiamata è partita. Era il 3 dicembre scorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus, nuovo allarme: focolai nel Mantovano, 27 positivi a Brescia

Torna su
BresciaToday è in caricamento