Come pulire casa quando ci sono gli animali domestici

Dai panni alle spugne, deodoranti e bicarbonato: trucchi e consigli per la messa in ordine e la pulizia della casa anche quando si hanno degli animali domestici

Tra cani e gatti, potrebbero essere più di un milione e mezzo (dati Coldiretti) gli animali domestici che convivono nelle case dei lombardi: e a questi si aggiungono quelli non registrati (soprattutto per quanto riguarda i felini). A conti fatti, si stima che quasi un bresciano su due potrebbe avere in casa un amico a quattro zampe.

Come pulire casa con cani e gatti

Prendersene cura non è cosa da poco: al di là del quotidiano nutrimento, i giochi, le passeggiate e altre amenità, non è da meno il discorso della pulizia. La perdita e il cambio di calo, oltre alle naturale predisposizione di cani e gatti allo sporcarsi, potrebbe avere ripercussioni sull'igiene e la pulizia anche della nostra abitazione (soprattutto se ci sono dei bambini).

Vediamo allora qualche utile consiglio per risolvere (quasi) tutti i problemi. A partire dalla perdita di pelo: gli animali (come gli umani) tendono a perdere il pelo, sia quando sono a pelo corto che a pelo lungo. Il fenomeno aumenta durante il periodo stagionale della muta: un aiuto può essere quello di pulire quotidianamente il nostro animaletto con spazzole adeguate.

Spazzole levapelucchi

Certo potrebbe non bastare: nonostante tutto il nostro impegno, infatti, potremmo avere a che fare con divani, poltrone e cuscini sommersi dal pelo. Ma come facciamo a levarlo? Dicevamo delle spazzole: ci sono le cosiddette “levapelucchi”, ovvero dei rulli ricoperti di nastro adesivo: utili sia per ripulire i vestiti che per ripulire i mobili. Una buona alternativa può essere utilizzare del nastro adesivo per imballaggio, avvolgendolo tra le dita (utile anche per letti e divani).

Aspirapolvere

Checché se ne dica, l'aspirapolvere rimane la soluzione più efficace per rimuovere in pochi minuti i peli di cane o gatto. Molti modelli, anche meno recenti, sono infatti attrezzati con accessori specifici per la rimozione della peluria dei nostri animali. Attenzione: come per tutte le cose, ci vuole pazienza e forza di volontà.

Guanti, panni e spugne

Anche i guanti in gomma o i panni in microfibra possono aiutarci a rimettere in sesto la nostra casa: in entrambi i casi vanno inumiditi con un po' d'acqua, e poi passarli sui rivestimenti seguendo un'unica direzione, così da raggruppare i peli e rimuoverli tutti insieme. Per la pulizia dei vestiti è consigliata anche una vecchia spugna: messa in lavatrice, per la sua conformazione attirerà tutti i peli su di sé.

Cattivi odori

Per quanto riguarda i cattivi odori, segnaliamo la possibilità di utilizzare degli specifici deodoranti per ambienti: ce ne sono di tutti i tipi, pensati appositamente per rispettare la salute dei nostri amici a quattro zampe. Parlando infine di lettiere, oltre a pulirla spesso (quasi ogni giorno) una buona strategia potrebbe essere l'utilizzo del bicarbonato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prodotti online per la pulizia della casa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come pulire casa dopo il rientro dalle vacanze

  • Come risparmiare con la lavastoviglie

  • Come pulire casa quando ci sono gli animali domestici

  • Come imbiancare casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento