Libri, cucina, sport e fai da te: ecco cosa fare in casa nei giorni del Coronavirus

Tante idee e un po’ di filosofia per vivere al meglio le lunghe giornate in casa che ci aspettano da qui alla fine dell’emergenza Coronavirus

Per la salute e la sicurezza di tutti, dobbiamo restare a casa: almeno fino a quando tutto questo non sarà finito. E’ una grande prova a cui siamo chiamati, nel rispetto delle norme deliberate anche dal Governo, forse la prima grande prova per le giovani generazioni cresciute nel benessere di quella che, di fatto, è una “società signorile di massa” (come da definizione di Luca Ricolfi, che sul tema ha scritto un bellissimo saggio, di cui consigliamo la lettura).

Ed è proprio da alcune considerazioni di Ricolfi che prendiamo spunto nel presentarvi alcuni utili suggerimenti per organizzare il vostro tempo, adesso che siete (e siamo) tutti obbligati a stare a casa, a muoverci il meno possibile proprio per ridurre al minimo i rischi del contagio da Coronavirus. Citando Bertrand Russel, è giunto il momento di “sfruttare con intelligenza il proprio tempo”. Quindi proviamo ad appoggiare smartphone e tablet per qualche ora. E a dedicare tempo a noi stessi, e agli altri.

Leggere e studiare

Per chi già non lo dovesse fare, studenti o universitari, anche tutti gli altri possono riscoprire la grande bellezza dello studio o della lettura. Studio in senso lato, ovviamente: magari qualche rispolverata dei vecchi libri di matematica, o di letteratura, oppure perché no dedicare anima e corpo ad imparare una nuova lingua. E poi leggere, leggere e ancora leggere: se non si può viaggiare con il corpo, lo si può fare con l’intelletto. Vi sorprenderà da quanto può essere bello.

La cucina che scalda il cuore

Nei tempi fugaci degli chef televisivi, anche riassaporare la cucina casalinga può essere un’ottima occasione per occupare il nostro tempo. Ma che sia una cucina sana, non in senso puramente calorico o alimentare, ma sana nel suo divenire, i tempi lunghi, l’attesa della cottura, gli ultimi ritocchi e l’assaggio definitivo. Idea mica male: coinvolgete mamme, nonne, zie, parenti e amici, ovviamente non di persona ma anche solo al telefono.

Fare un po’ di movimento

Tanti saluti, almeno per un po’, al jogging in compagnia. Ma se anche siamo costretti in casa, è bene non smettere di muoversi: i fortunati potranno sfruttare i tapis roulant e le cyclette che avevano riposto in soffitta o in cantina. Gli altri potranno comunque improvvisare, dalle camminate in giardino o nel viale (purché si rispettino i requisiti di sicurezza sanitaria) fino alle inossidabili flessioni, i moderni squat, l’antica arte dello yoga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fai da te e bricolage

Solo per utenti esperti, o quasi, e senza che siate obbligati a correre al negozio più vicino (se non è già chiuso). Non è necessario buttare giù i muri o le porte di casa, può bastare la voglia di rimettere in ordine gli armadi, le cantine o le soffitte, i vestiti, le carte che avete accumulato e non avete più avuto il coraggio di guardare, la vecchia libreria. E chissà che sfogliando tra i titoli negli scaffali, non vi venga voglia di fermare tutto, per un attimo e poco più, e cominciare tutto da capo. Leggendo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come pulire casa dopo il rientro dalle vacanze

  • I mille usi del sapone di Marsiglia

  • Una stanza in più per la nostra casa: ecco come fare

  • Come pulire casa quando ci sono gli animali domestici

  • Come imbiancare casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento