Come pulire la vasca da bagno

Guida utile, anche per principianti, per ridare colore e brillantezza alla vasca da bagno: dal bicarbonato all'olio di trementina, ecco cosa serve

Per gli appassionati è un'occasione irrinunciabile: una lunga immersione nella vasca da bagno, meglio ancora d'inverno quando si può approfittare del tepore dell'acqua bella calda. Che sia una volta alla settimana, magari nel weekend, oppure alla prima opportunità utile durante la settimana, dopo il lavoro, perché non approfittarne? Ma attenzione: anche la vasca necessità di pulizia e manutenzione, per eliminare il calcare o farla finita con la ruggine. Vediamo come.

Attenti alla ruggine

Attenti alla ruggine: elemento inevitabile, conseguenza dell'ossidazione spesso dovuta al calcare presente nell'acqua. Questa, quando si asciuga, a lungo andare può lasciare delle antiestetiche macchie di ruggine sui rubinetti e sulle parti metalliche. La prima cosa da fare è asciugarli accuratamente, evitando così il ristagno.

Ma quando la ruggine ormai c'è, non bastano stracci e olio di gomito: esistono prodotti appositi come il cremor tartaro o il bicarbonato di sodio. Sarà necessario pulire la superficie del rubinetto con il composto e poi risciacquarlo con cura. Un prodotto naturale per ridare brillantezza: acqua e aceto bianco.

Lotta dura contro il calcare

Il calcare si forma a mo' di patina su tutta la superficie interna della vasca: se non viene rimosso con il passare del tempo tenderà anche a ingiallire. Per tornare in fretta al bianco originale della vasca è possibile utilizzare una miscela di acqua, aceto e detersivo per piatti: basteranno pochi minuti, dopo un risciacquo accurato, per un gradevolissimo risultato.

Vasca pulita e lucidata

Ultimo passaggio, dopo le grandi pulizie: una bella lucidatura permetterà alla nostra vasca di tornare brillante come se fosse appena stata acquistata e installata. Il prodotto più indicato, in questo caso, è l'olio di trementina (altro prodotto naturale). Per ottenere risultati brillanti, è proprio il caso di dirlo, basta realizzare un composto con 20 grammi di trementina e un cucchiaio di sale fino, e poi pulire con una spugna (e lasciarlo agire per qualche minuto prima di risciacquare).

Vasche da bagno a Brescia

Ma per chi la vasca non ce l'ha (e vorrebbe averla)? E chi invece è stufo della vecchia vasca e vuole rinnovare ex novo il bagno? Ecco allora qualche utile indirizzo a Brescia. A cominciare da Gasparini Spa in Via Don Vender (telefono 030 3700046), proseguendo poi con Pal Gebruder in Via della Volta (telefono 030 3543110) e concludendo infine con Iperceramica in Via Triumplina (telefono 030 6848091). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come eliminare la puzza di fumo in casa

  • Bollette sbagliate di gas e luce: come e quando chiedere la rettifica

  • Come scegliere la cappa giusta per la cucina

Torna su
BresciaToday è in caricamento