rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Sicurezza

Come eliminare gli acari dal materasso

Invisibili all'occhio umano, non per questo sono meno fastidiosi: possono anche provocare allergie respiratorie

Sono piccolissimi, ma non per questo meno fastidiosi, talmente piccoli da essere invisibili all'occhio umano: si annidano in casa approfittando dei fattori a loro più congeniali, umidità e non solo, e tra i luoghi preferiti, purtroppo, c'è anche la camera da letto, o meglio il materasso. La circostanza è assai diffusa, e può provocare anche problemi di salute (in particolare per quanto riguarda le allergie). Momento splatter: forse non tutti lo sanno, ma gli acari si nutrono di pelle umana.

Cosa sono gli acari

Come riferisce il Ministero della Salute, gli acari sono piccolissimi artropodi appartenenti alla classe degli aracnidi. Le specie più diffuse, e di conseguenza le più studiate, sono il Dermatophagoides pteronyssinus e il Dermatophagoides farinae. Gli allergeni maggiori sono rappresentati da  Der p 1 e Der f 1, glicoproteine presenti soprattutto nelle feci, e da Der p 2 e Der f 2, estratte dal corpo dell’acaro.

Si annidano principalmente nella polvere domestica. Le concentrazioni più notevoli di acari, insieme alle loro spoglie ed escrementi, si rilevano in particolare in materassi, poltrone, tappeti e altri suppellettili domestici. La loro crescita è condizionata da fattori di natura fisica e biologica, e nello specifico umidità, temperatura e disponibilità di cibo: le condizioni ottimali sono un'umidità relativa fra il 60 e l'80% e temperature comprese tra i 18 e i 24 gradi.

Come pulire il materasso

La presenza di acari rappresenta una delle principali cause di allergia respiratoria. Per questo è importante avere non solo un materasso pulito, ma anche adatto: ci riferiamo ai materassi traspiranti e con caratteristiche antiacaro, mentre i cuscini ideali sono quelli in lattice o poliuretano. Questi alcuni accorgimenti per rendere la vita dura agli acari: areare la stanza il più possibile; aspirare con cura (e regolarmente) il materasso; usare materassi e cuscini sfoderabili; effettuare lavaggi ad alte temperature. 

Rimedi naturali contro gli acari

Esistono poi alcuni disinfettanti naturali che possono aiutarci nella battaglia quotidiana contro gli acari. Si va dal bicarbonato di sodio, noto per le sue proprietà disinfettanti: lo si può utilizzare per cospargere la superficie del materasso, lasciandolo agire per diverse ora prima di ripulire tutto con l'aspirapolvere.

Una buona alternativa è data dagli oli essenziali, in particolare a base di tea tree, lavanda o eucalipto: favoriscono l'igiene del materasso, disinfettandolo con l'utilizzo di poche gocce (che andranno poi asciugate accuratamente). Infine, acqua e bustine da tè per formare una soluzione da spruzzare sul materasso. 

Prodotti online

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come eliminare gli acari dal materasso

BresciaToday è in caricamento