Coronavirus: traslochi e ristrutturazioni, cosa si può fare dopo il 4 maggio

L’ultimo Dpcm di fatto dà il via libera a tutte le attività: ma già dalla metà di aprile il precedente Decreto aveva “liberato” le attività di trasloco. Tutti i dettagli

Abbiamo già affrontato il tema delle ristrutturazioni al tempo del lockdown: fino a un paio di settimane vigevano importanti limitazioni, che nella pratica consentivano solo interventi di urgenza o per l’installazione e la manutenzione di impianti elettrici, elettronici, idraulici, di riscaldamento e per la distribuzione di gas. Ma non è mai stato vietato, invece, organizzare e programmare una qualsiasi ristrutturazione anche da casa, magari approfittando di quelle aziende che non hanno mai chiuso e che hanno proseguito l’attività in smart working. E' bene ricordare, comunque, che dal 4 maggio non ci saranno limiti ai lavori dell'edilizia, pobblici e privati.

Ristrutturazione e trasloco

Ma c’è dell’altro: oltre alla ristrutturazione, è possibile portare a termine un trasloco? Andarsene di casa per trasferirsi in una nuova abitazione, appena acquistata o appena affittata? Di certo sconsigliato nel pieno dell’emergenza sanitaria, tra marzo e aprile, ora invece possibile pur nel rispetto delle limitazioni dei vari Dpcm (e delle ulteriori ordinanze regionali lombarde), tra cui ad esempio l’obbligo di utilizzare dispositivi di protezione individuale come guanti e mascherine.

Trasloco e lockdown: tutte le norme 

Con l’evolversi del lockdown, nelle ultime settimane, sono cambiate anche le disposizioni in merito al trasloco. Come ricorda Confcommercio, già nell’elenco delle attività consentite negli allegati del Dpcm del 10 aprile scorso sono incluse le attività relative al trasporto di merci su strada, ai servizi di trasloco in generale e ai servizi di trasloco per imprese o famiglie, comprese le operazioni di smontaggio e rimontaggio dei mobili.

Lo stesso discorso viene ovviamente ribadito e ampliato nel Dpcm del 26 aprile scorso, i cui effetti saranno reali ormai tra poche ore, a partire da lunedì 4 maggio e fino al 18 del mese, in attesa di ulteriori disposizioni anche sulla base dell’andamento della curva dei contagi (che in Lombardia, purtroppo, sono ancora tanti). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ditte di trasloco a Brescia

Con il trasloco ormai alle porte, concludiamo segnalando alcune ditte di traslochi tra le più note che operano a Brescia città e non solo: Brescia Traslochi in Via Sostegno 28F (telefono 030 2422238), Traslochi Scabelli in Via Fura 42 (telefono 030 348818) e Traslochi Generali in Via Achille Grandi 39 (telefono 030 3581131).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come pulire i termosifoni per l’inverno

  • Le 10 regole del coinquilino perfetto

  • Come riscaldare il balcone in inverno

  • Come funziona un'idrostufa

  • Bollette troppo care? Come risparmiare senza sprecare acqua

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento