Coronavirus: ristrutturare casa senza uscire? Da oggi si può

Operativo un nuovo portale per le ristrutturazioni, senza muoversi da casa: la novità tutta italiana di una giovane startup. Ecco come funziona

La diffusione del Covid-19 sta accelerando l'evoluzione verso il digitale in molti settori, compresi quelli storicamente più resistenti al cambiamento come quello dell’edilizia. Apre al pubblico questa settimana il portale FaberExpert.com che permette di progettare online gratuitamente la propria ristrutturazione e di scegliere l'impresa più appropriata per eseguirla. In un mercato in sofferenza, la startup si propone di sostenere uno dei settori nevralgici della nostra economia: quello delle ristrutturazioni edilizie.

La crisi del mercato immobiliare

A seguito della diffusione del Covid-19 si prevede un calo delle compravendite residenziali compreso tra l'8% e il 18% secondo i dati diffusi nel primo Rapporto sul Mercato Immobiliare 2020 da Nomisma. La conseguente contrazione del mercato legato alle ristrutturazioni e alle nuove costruzioni, aggravata da chi non potrà più permettersi il costo di una ristrutturazione a seguito della perdita del lavoro, andrà a colpire un settore già in crisi.

"Il portale FaberExpert.com - spiega Marcello Marino, fondatore e amministratore della startup - è il primo portale a permettere di progettare una ristrutturazione online, nell'ottica di agevolare l'incontro tra domanda e offerta e di supportare il settore edile".

Come funziona FaberExpert.com

Il portale FaberExpert.com oltre a fornire gratuitamente il servizio agli utenti, permette infatti anche di sostenere imprese e professionisti, aiutandoli ad aumentare la visibilità della propria attività in modo gratuito. La piattaforma offre inoltre una procedura che agevola l'utente nella scelta dei lavori da eseguire, e permette anche di valutare i lavori svolti in precedenza dalle singole imprese o dai singoli professionisti e facilita il confronto tra cliente e impresa in merito ai lavori da fare.

Ad ogni ristrutturazione viene assegnato gratuitamente un referente, che guida l'utente nell'identificazione dei lavori da svolgere e nella scelta dell'impresa o del professionista più appropriato. Nell'ottica di favorire coloro che per la prima volta si dedicano ad una ristrutturazione, il portale offre inoltre la garanzia di aiutare a gestire gratuitamente eventuali controversie che si verifichino tra il cliente e l'impresa durante l'esecuzione dei lavori.

A caccia di nuovi investitori

La startup punta in alto e dopo aver presentato il progetto agli investitori durante WebSummit, l'evento globale di riferimento per il settore tecnologico, sceglie un approccio internazionale nell'ottica di un'espansione futura su mercati esteri partecipando alla Startup School di Y Combinator, l'acceleratore di startup di San Francisco che ha guidato il lancio di piattaforme quali AirBnB e Dropbox.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In questa fase in cui le imprese e i professionisti stanno comprendendo l'importanza dello smart working - conclude Marcello Marino – siamo certi che il portale sia un valido strumento per incrementare il fatturato di un settore in difficoltà, grazie all'adozione di nuove tecnologie".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I mille usi del sapone di Marsiglia

  • Una stanza in più per la nostra casa: ecco come fare

  • Come pulire casa quando ci sono gli animali domestici

  • Bolletta, programmi, consumi: come risparmiare con la lavatrice

  • Come imbiancare casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento