Martedì, 3 Agosto 2021
Ristrutturare

La pavimentazione del terrazzo: quando e come intervenire

Meglio intervenire ai primi segni dell'usura: può essere l'occasione per un restyling anche estetico. Ecco come rinnovare la pavimentazione di balcone e terrazzo

Foto di Hans Braxmeier da Pixabay

Non c'è solo la pavimentazione di casa o del giardino da tenere d'occhio: per chi è attrezzato con un balcone e un terrazzo l'arrivo della bella stagione può essere l'occasione per un intervento di restyling e ristrutturazione. La pavimentazione, in particolare, riveste un ruolo centrale sia dal punto di vista estetico che della sicurezza, e poi comfort e stile. Vediamo allora di approfondire la questione.

La scelta dei materiali

Prima ancora di cominciare, un momento catartico: la scelta dei materiali è fondamentale, perché se da un lato deve rispecchiare i propri gusti dal punto di vista estetico, dall'altro deve essere adatto al terrazzo in sé e all'uso che se ne fa. Quindi, solo per citare i più noti e diffusi:

  • pietra naturale;
  • legno;
  • calcestruzzo;
  • ceramica;
  • cotto.

Perché rinnovare il balcone

Il consiglio, sia chiaro, è sempre quello di rivolgersi a un professionista, sia in fase di progettazione (che sia un interior designer o un architetto) che poi nella fase 2, la ristrutturazione vera e propria. Comunque, se vi state ponendo la fatidica domanda, le risposte sono tante. Ma perché devo rinnovare la pavimentazione del balcone?

I motivi possono essere diversi. Su tutti sicuramente l'usura, inevitabile, e dunque i segni del tempo. Ma che possono portare anche a infiltrazioni, che a loro volta possono indebolire i punti di giunzione, abbassare il livello di impermeabilizzazione e quindi anche la stessa tenuta. In tal senso è importante intervenire subito, non appena si vedono i primi segni di degrado.

Come ristrutturare il balcone

E siamo arrivati all'ultima tappa: ovvero, i lavori edili veri e propri. In una logica di restyling non solo estetico, ma anche di sicurezza, questi sono i passaggi principali per sostituire e impermeabilizzare il pavimento del balcone o del terrazzo:

  • eliminare le vecchie mattonelle;
  • realizzare un nuovo massetto;
  • realizzare un nuovo strato impermeabilizzato;
  • pavimentare il terrazzo;
  • riempire le fughe.

Prodotti online

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pavimentazione del terrazzo: quando e come intervenire

BresciaToday è in caricamento