Come scegliere il miglior pavimento per la casa

Ad ogni stanza il suo pavimento ideale. Tra materiali, colori ed esposizione alla luce, ecco una guida alla scelta migliore

Pavimenti in casa: quali scegliere

Dimmi che pavimento hai e ti dirò chi sei. Mattonelle, parquet e legno sono in grado di cambiare completamente la personalità di una stanza e dell'appartamento intero. La scelta della posa di uno specifico pavimento, però, deve tenere conto non solamente delle necessità estetiche, ma anche e soprattutto di esigenze strutturali. Ecco dunque una pratica guida per capire qual è l'opzione che fa per voi. Materiale, colore, texture, esposizione alla luce, suggestioni tattili, prezzo. Questi i parametri attraverso cui scegliere l'utilizzo di una determinata pavimentazione in una stanza, senza dimenticarci di chi la vive (soprattutto quando ci sono i bambini). Vediamo una rassegna dei materiali più richiesti.

Sempre eleganti con il marmo

Se si parla di eleganza, impossibile non citare il marmo: attenzione però, è molto costoso a partire dall'acquisto fino al trasporto e alla posa. Ma se questo non ci spaventa, possiamo scegliere tra differenti colorazioni: il bianco, il rosa, il verde e perfino il blu. Celebre in tutto il mondo è il brescianissimo marmo di Botticino.

Resina: facile e resistente

Facile da posare ma soprattutto resistente, la resina può essere il materiale adatto per risparmiare (anche in manutenzione). In realtà ne esistono due tipologie: la resina epossidica, impermeabile e resistente all'usura, e il cemento resina (anche questo impermeabile, si usa soprattutto in cucina).

Lo stile rustico del cotto

Il pavimento in cotto (che si accompagna a uno stile rustico) è un materiale durevole, noto per mattonelle prevalentemente quadrate negli ultimi anni sostituite da forme e dimensioni diverse. E' realizzato con argilla impastata con l'acqua: le proprietà e il colore dipendo dalla qualità della materia prima e dalla finezza della macinazione.

Gres: resistente e duraturo

Torniamo a parlare di gres: un materiale molto resistente (e duraturo) che ha la caratteristica di imitare materiali differenti come pietra o legno (senza dimenticare il gres porcellanato). E' adatto a ogni ambiente della casa, disponibile in piastrelle di differenti dimensioni  (anche per il bagno e la cucina).

Parquet: ambiente caldo e raffinato

Passano gli anni, ma il parquet non passa mai di moda: disponibile in diverse tonalità si adatta a ogni tipo di arredamento, dal classico al moderno. Può essere utilizzato sia in ambienti di grandi dimensioni che in case più piccoli: tra le sue caratteristiche, ricordiamo, la capacità di trattenere il caldo in inverno e il fresco in estate.

Casa green con il bambù

Nei tempi in cui il “green” va proprio di moda, non va dimenticato il pavimento in bambù: si caratterizza per le sue profonde venature, ma anche per la sua stoica resistenza al passare del tempo. Gli ambienti preferiti? Il bagno e la cucina.

Gli specialisti del pavimento

Per concludere, ecco alcuni utili indirizzi di alcuni specialisti bresciani della pavimentazione di casa (e non solo), a cui rivolgersi per informazioni, consigli e perché no anche un bel preventivo. Solo per citarne alcuni, a Brescia: Ceretti Pavimenti in Via Sebino 38 (telefono 030 3757727), Pavimenti Scorrano in Via Enrico Ferri 83 (telefono 030 362131), Tempini 1921 al Borgo Wuhrer (telefono 030 3690411).

Prodotti online

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'isola in cucina: dal tavolo al piano cottura, stili e modelli

  • Vantaggi e svantaggi dei pannelli radianti

  • La cabina armadio: quale scegliere e come realizzarla

  • Come potare piante e fiori in casa

Torna su
BresciaToday è in caricamento