Venerdì, 25 Giugno 2021
Vendita e Affitto

Turisti in affitto: boom di richieste per lago d'Iseo e Valle Camonica

La paura di un nuovo lockdown spaventa i lombardi, che potrebbero decidere di passare le vacanze all'interno dei confini regionali: boom di richieste per lago d'Iseo e Valle Camonica

Veduta di Pisogne (Foto da visitlakeiseo.info)

Quale sarà la nuova frontiera del turismo ai tempi dell'emergenza sanitaria? Nel pieno della Fase 2, con le frontiere ancora chiuse (e che potrebbero riaprire a singhiozzo) e la mobilità sovra-regionale iniziata da poco, anche i lombardi starebbero cambiando idea per le vacanze d'estate. I timori per un nuovo lockdown o per la difficoltà di raggiungere alcune mete turistiche spingono i turisti di casa nostra a ricercare soluzioni all'interno dei confini regionali.

Lo riferisce un'analisi di Casa.it, che ha analizzato l'incremento delle ricerche di case in affitto nelle zone ad attrattività turistica della Lombardia. Un po' a sorpresa, per quanto riguarda i laghi la crescita è contenuta, mentre il boom è relativo alle località di montagna: +234% di ricerche per la Valtellina e +141% per la Valle Camonica, contro il +23% del lago d'Iseo, il +22% del lago di Come e solo il +4% per il lago di Garda.

Le località bresciane più richieste

Queste alcune delle località più richieste, e non mancano alcune mete bresciane: i picchi sono per paesi come Grandola e Uniti, sul lago di Como (+6.079%), Eupilio (+1.952%, sul lago di Pusiano, in provincia di Como) ma anche per la bresciana Pisogne (sul lago d'Iseo) con ricerche su del +1.932%, le montagne dell'Aprica (+925%) e di Ponte di Legno (+201%), la vallata di Edolo (+250%). Sono ben più contenute le ricerche per località come Desenzano del Garda, solo +19%.

Boom di ricerche per le case con giardino

A dar man forte alla prospettiva dei turisti lombardi che restano in Lombardia anche la più generale crescita delle ricerche di case in affitto con giardino, che in tutta Italia segna un +22%, s'impenna al +390% per il territorio di Milano, +150% per chi viene da Lodi, +67% a Varese e +40% a Brescia. Anche le ricerche di case con terrazzo in Lombardia segnano un +28% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

“Numeri che disegnano un'altra Lombardia, un'altra meta vacanziera – fa sapere Casa.it in una nota – Non quella di chi programma le vacanze nel Sud Italia, sulle isole, in Liguria o all'estero, ma una Lombardia di chi cerca di accaparrarsi gli ultimi posti rimasti dentro la regione. E' paura da lockdown: il turismo in Lombardia, quest'anno, sarà quasi tutto lombardo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turisti in affitto: boom di richieste per lago d'Iseo e Valle Camonica

BresciaToday è in caricamento