Bar, ristorante e pizzeria vista lago: il Lido Azzurro finisce all'asta

C'è tempo fino al 18 giugno per presentare un'offerta per la gestione (per 15 anni) del celebre Lido Azzurro di Toscolano Maderno: base d'asta fissata a poco meno di 23mila euro l'anno

Lido Azzurro (Foto da Tripadvisor)

Bar, ristorante e pizzeria, con terrazza solarium e plateatico adiacente: il Lido Azzurro di Toscolano Maderno va all'asta, in concessione con offerta minima annua pari a 22.979,90 euro, poco meno di 2mila euro al mese: la gara pubblica è fissata per il 29 giugno alle 9.30, nella sede dell'Autorità di Bacino (l'ente che detiene la proprietà dell'immobile) di Via Pietro da Salò. Tutte le informazioni e il bando completo, con documentazione fotografica, sono disponibili sul sito web dell'Autorità.

I dettagli della concessione

Oggetto della concessione è l'area di Toscolano Maderno sul lungolago, ad uso bar, ristorante e pizzeria, con terrazza solarium e plateatico: la superficie complessiva in concessione è di 761,37 metri quadrati, di cui 221,60 mq per quanto riguarda il locale, 307,94 mq di plateatico, 231,83 mq di terrazza solarium. Verranno messi a disposizione dell'assegnatario anche tavoli, sedie, banco e bancone, frigorifero e tutte le attrezzature della cucina: l'importo a base di gara dei beni mobili, che si intendono riscattati dall'aggiudicatario alla fine del pagamento, ammonta a 25.190,65 euro più Iva.

Lido Azzurro in gestione per 15 anni

La concessione durerà 15 anni a partire dall'aggiudicazione: l'importo potrà essere versato in un'unica soluzione oppure rateizzato per tutta la durata (in rate annuali) con l'applicazione del solo interesse legale. Le offerte dovranno essere presentate con valore economico in rialzo rispetto ai due valori indicati poche righe fa: il termine ultimo per presentare un'offerta è fissato a giovedì 18 giugno allo scoccare di mezzogiorno. Entro e non oltre il 15 giugno dovrà essere effettuato in loco il sopralluogo obbligatorio, la cauzione provvisoria è fissata in 4.817,05 euro. L'importo totale a base d'asta della sola concessione (senza i beni mobili) è di 344.698,05 euro.

Informazioni utili e contatti

Altre informazioni utili sulla concessione, che si concluderà alla naturale scadenza del contratto, escludendo il tacito rinnovo. All'aggiudicatario, oltre al canone annuo di affitto, spetterà il pagamento delle imposte, dei tributi e delle utenze: sarà suo compito occuparsi della manutenzione (ordinaria e straordinaria) dell'immobile e della pulizia dell'area in concessione e dei dintorni.

In caso di necessità di ulteriori chiarimenti, sarà possibile contattare l'Autorità di Bacino allo 0365 525993, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, oppure presentarsi direttamente in sede. Sul sito web dell'Autorità sono disponibili anche alcune Faq, sui requisiti per partecipare, gli importi a base d'asta, sull'organizzazione societaria di chi gestirà il Lido Azzurro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sempre più care le bollette dei bresciani: previsti aumenti fino al 20%

  • Cambiare il divano, è arrivato il momento: consigli utili e negozi

  • Nuova vita agli oggetti di casa con il découpage

  • Cosa c'è da sapere prima di acquistare un materasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento