Sabato, 20 Luglio 2024
Vendita e Affitto

Quanti anni di stipendio ci vogliono per comprare casa a Brescia

I risultati dello studio che interessa 107 città italiane

Più di 50 anni a Milano, quasi 44 a Roma, addirittura più di 60 a Bolzano: se la passa meglio (per così dire) la città di Brescia, dove servono circa 31 anni. È il tempo necessario per acquistare una casa da 100 metri quadrati nelle più importanti città italiane, sulla base delle retribuzioni medie per regione e per provincia: lo rivela il nuovo studio di Ener2Crowd, la prima (e unica) piattaforma e app italiana di lending crowdfunding ambientale ed energetico.

"Basandoci sui più recenti dati Istat - spiega Giorgio Mottironi, cofondatore di Ener2Crowd e chief analyst del GreenVestingForum - abbiamo aggiornato i dati sulle retribuzioni medie degli italiani nelle diverse regioni, analizzando in dettaglio la situazione di 107 città e calcolando, su tali parametri, la capacità di risparmio dei nostri connazionali. Abbiamo poi incrociato i risultati con i prezzi medi degli immobili, rilevati e aggiornati a marzo 2023 dal portale Immobiliare.it, per calcolare il tempo medio necessario per l'acquisto di una proprietà di 100 metri quadrati".

Le città italiane dove la casa resta un sogno

Lo scenario vede i giovani sempre più distanti dalla possibilità di acquistare un appartamento: quando ci riescono, sono costretti a indebitarsi per una vita intera. Addirittura 50,3 anni a Milano, ancora di più a Lucca (51,3 anni), Savona (55,6 anni) e Bolzano (63,1 anni): tempi lunghissimi anche a Firenze (49,3 anni), Sassari (49,1 anni), Imperia (48,3 anni), Grosseto (46,6 anni), Rimini (44,5 anni) e Roma (43,7 anni). Si stima sia almeno il doppio del tempo impiegato per l'acquisto di una casa da parte delle generazioni precedenti. 

"Fino agli anni '70 - aggiunge Niccolò Sovico, ceo e cofondatore di Ener2Crowd - anche un operaio poteva permettersi, in circa 20 anni, di acquistare un appartamento in una zona centrale. Oggi invece non ci riuscirebbe nemmeno in 40. Per non parlare di chi è costretto al precariato o, peggio, al lavoro nero".

Quasi 31 anni per comprare casa a Brescia

Trentino Alto Adige, Valle d'Aosta, Toscana, Liguria e Lazio sono le cinque regioni dove ci vuole più tempo per acquistare una casa. La Lombardia è al settimo posto nell'insolita top ten: con uno stipendio medio di 1.670 euro al mese, e un costo medio per un appartamento di 100 mq pari a 224.600 euro, per comprare casa potrebbero volerci più di 33 anni e mezzo di lavoro. In linea con quanto rilevato a Brescia, che come detto se la passa meglio di tante altre città (escludendo quelle già citate, anche di Belluno, Venezia, Trento, Prato, La Spezia, Livorno, Bologna, Cagliari, Ravenna, Como, Genova, Siena e Verona): con uno stipendio medio di poco inferiore ai 1.600 euro, e un prezzo medio di poco meno di 200mila euro per un appartamento da 100 mq, per comprare casa servirebbero 30,8 anni di lavoro. Le città più economiche? Incredibile ma vero sono Biella (dove si potrebbe comprare casa in meno di 10 anni), Vercelli (12,1 anni) e Alessandria (12,3 anni).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quanti anni di stipendio ci vogliono per comprare casa a Brescia
BresciaToday è in caricamento