Case vacanze: sul lago di Garda si possono guadagnare più di 6.000 euro al mese

Più di 3mila euro a Desenzano e Sirmione, oltre 6mila tra San Felice e Gardone: ecco quanto si guadagna, ogni mese, affittando una casa vacanze

Panorama di Gardone Riviera - Foto di Alessandro Vecchi per Wikipedia

Quasi 6.500 euro a Gardone Riviera, quasi 6.000 euro a San Felice del Benaco: è questo il guadagno mensile (presunto) che si potrebbe ottenere affittando una casa vacanze in alcune località del lago di Garda. Lo ha reso noto, ormai qualche mese fa, il gruppo HomeAway, il portale degli affitti brevi che raccoglie più di 2 milioni di case vacanze in 190 paesi del mondo.

Lo studio si riferisce al potenziale guadagno mensile per il periodo da aprile a settembre, quindi in alta stagione, ipotizzando un'occupazione media delle case vacanza ad uso turistico con un minimo di due camere da letto: i dati si riferiscono al 2018, quindi potrebbero aver subito variazioni (anche al rialzo) durante la stagione turistica dello scorso anno.

Quanto si guadagna con una casa vacanze

Le case e gli appartamenti vacanze fanno parte ormai di una specifica categoria, appunto i Cav: secondo quanto riferisce HomeAway, affittando un appartamento di questo tipo sul lago di Garda si potrebbero guadagnare fino a 6.411 euro al mese a Gardone Riviera, poi 5.971 euro a San Felice, 5.350 euro a Manerba del Garda.

Appena fuori dal podio il Comune di Soiano del Lago, con 5.208 euro di potenziale guadagno mensile, seguito da Torri del Benaco (5.098 euro), Garda (3.970 euro), Bardolino (3.521 euro), Polpenazze (3.406 euro), Sirmione (3.074 euro) e infine Desenzano (3.069 euro).

Le case vacanze sul lago di Garda

E' impossibile sapere con certezza, ad oggi, quante siano le case vacanze in tutto il lago di Garda, sulle tre sponde (bresciana, veronese e trentina). Su questo non c'è dubbio: negli ultimi anni, come già in altri Paesi d'Europa e del mondo, si è registrato un vero boom. Dunque anche sulle rive del Benaco dovrebbero essere migliaia e migliaia.

Tra i Comuni bresciani c'è Desenzano del Garda che ha provveduto, di recente, a un censimento aggiornato: per la prima volta nella storia, nel 2019, i posti letto dei Cav (Case e appartamenti per vacanze) hanno superato quelli degli alberghi. I dati, aggiornati allo scorso autunno, raccontano di 732 case e appartamenti per vacanze in cui è possibile pernottare, per un totale di 3.237 posti letto (818 in più rispetto allo scorso anno). Nel dettaglio, sono 441 i Cav gestiti in forma non imprenditoriale, e 284 i Cav invece imprenditoriali. Gli alberghi a Desenzano sono 41, per un totale di 2.811 posti letto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come eliminare il calcare dal bagno

  • Acquarello a muro, mesi di lavoro: anche Piamborno ha la sua Ultima cena

  • Rifinanziato il "Bando Autoconsumo": contributi fino a 3.000 euro per il fotovoltaico

  • Attenti al calcare: detrazioni fino al 50% per l'installazione di un addolcitore

  • Bonus verde: detrazioni al 36% per interventi su aree verdi e giardini

  • Ecobonus, ristrutturazioni, bonus mobili: tutte le novità del 2020

Torna su
BresciaToday è in caricamento