Come funziona un'idrostufa

Come funziona un'idrostufa: le caratteristiche di un innovativo impianto per riscaldare casa. In un anno è possibile risparmiare fino al 50%

Un'idrostufa Mcz (foto dal web)

Soffia il vento dell'autunno anche in provincia di Brescia: i riscaldamenti sono già accesi, e anche la caldaia ha ripreso a funzionare a pieno ritmo. Ma al di là degli impianti tradizionali, l'idrostufa può essere una valida alternativa alle classiche stufe: alimentata a pellet, una volta collegata riscalda l'acqua dei nostri impianti. Vediamo come funzionano.

Cos'è un'idrostufa (e come funziona)

Da definizione, l'idrostufa è un apparecchio alimentato a pellet, che invece di produrre aria calda (come i modelli classici), riscalda l'acqua presente nei termosifoni e negli impianti a pavimento. La principale caratteristica delle idrostufe è che possono essere installate in qualsiasi punto della casa: a differenza di quelle a pellet, sono fredde al tatto (all'esterno), perfette in casa sia se ci sono bambini che animali domestici.

Il calore prodotto, infatti, viene concentrato solo nell'acqua e non nel resto dell'impianto. Grazie alle più moderne tecnologie, le idrostufe sono ormai completamente automatizzate, e nel segno della domotica possono essere programmata anche da remoto o con un telecomando.

Potenza e installazione

Le idrostufe, come detto, servono per scaldare l'ambiente utilizzando gli impianti di riscaldamento ad acqua: la loro potenza si calcola su due valori specifici, la potenza totale della stufa e la potenza ceduta all'acqua. La differenza tra i due valori – di circa 2 o 3 kW – corrisponde nel dettaglio al calore che viene ceduto all'ambiente: più questo valore è basso, più è alta la capacità di scambio termico dell'acqua.

L'abbiamo già detto: possono essere installate in ogni ambiente (e più la stanza è piccola, più viene riscaldata velocemente). Ma per poterla attivare sono necessari dei piccoli interventi strutturali: in particolare, quando la colleghiamo al termosifone, i vecchi tubi devono essere sostituiti perché troppo piccoli, dunque non in grado di assicurare la giusta circolazione dell'acqua. In questo caso è meglio collegarla al collettore idraulica, così da raggiungere facilmente tutti i termosifoni.

I vantaggi dell'idrostufa

Ma quali sono i vantaggi dell'idrostufa? Dal punto di vista ambientale, l'utilizzo di combustibile ecologico; parlando di riscaldamento, non solo perché scaldano la stanza dove è installata ma anche perché raggiungono tutti gli altri ambienti di casa. In tal senso il risparmio in bolletta può arrivare fino al 50% della spesa annuale. Per gli appassionati di design: le idrostufe sono un elemento d'arredo, così da creare un ambiente caldo e accogliente.

Stufe e idrostufe a Brescia

Stufe a pellet e a legno, tradizionali e moderne, idrostufe e termostufe: per concludere, ecco alcuni indirizzi utili in provincia di Brescia. Alle porte della città, a Castenedolo, segnaliamo Brescia Clima in Via Brescia 45 (telefono 030 2130669); a Palazzolo sull'Oglio Elledi Stufe, in Via Kupfer 31 (telefono 335 7527120); infine Non solo Clima, a Lonato del Garda in Via Rassica 29 (telefono 030 9131117).

Prodotti online

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'isola in cucina: dal tavolo al piano cottura, stili e modelli

  • Vantaggi e svantaggi dei pannelli radianti

  • La cabina armadio: quale scegliere e come realizzarla

  • Come potare piante e fiori in casa

Torna su
BresciaToday è in caricamento