Cosa c'è da sapere prima di acquistare un materasso

Il segreto di un buon sonno comincia dal materasso: tra tanti modelli e tipologie, ecco quale scegliere

Dal divano al materasso il passo è breve, a volte più che breve: al buen retiro quotidiano, dopo una giornata di lavoro, non può seguire un altrettanto buen retiro notturno. "Non conosco maggior piacere del sonno, la cancellazione totale della vita e dell'anima", scriveva Fernando Pessoa. Ma per un sonno come si deve, ci vuole un materasso di qualità. Come riporta la National Sleep Foundation, la durata media del sonno si dovrebbe attestare intorno alle 8 ore a notte, ma con variabili ed eccezioni: in particolare i bambini, che potrebbero (e dovrebbero) dormire fino a 11 ore filate. Ecco perché un letto comodo è un "must" a ogni età.

La rigidità del materasso

L’acquisto del materasso non differisce nelle modalità dagli acquisti di altri oggetti: misuriamo una giacca prima di comprarla così come proviamo un materasso prima di commissionarne l’ordine. Sdraiarsi sul letto e restarci per una manciata di minuti aiuta a capire velocemente la comodità del materasso, sia esso in lana, lattice o gomma. Ma forse non tutti sanno che esistono tre tipologie differenti di rigidità, sulla base del peso:

  • H1: è molto morbido e può essere adatto per chi ha una corporatura esile
  • H2: ha una rigidità media e si adatta ad un peso che va dai 60 agli 80 kg
  • H3: è molto rigido e quindi perfetto per chi ha una corporatura massiccia

Le tipologie e i materiali

Dal più tradizionale materasso di lana al più moderno e recente “memory”. E’ possibile trovare una variegata tipologia di materassi in commercio, ognuna di queste con connotati e peculiarità adatte ad ogni singolo riposo. Ai materassi a molla si aggiungono, quindi, i materassi in lattice, in schiuma di poliuretano. La novità degli ultimi anni: il materasso in memory gel.

Le misure del materasso

Nella scelta del materasso bisogna prestare attenzione anche alla struttura del letto. E’ bene sapere che per un riposo ottimale le dimensioni di un letto matrimoniale devono aggirarsi intorno a 1 metro e 70 cm di larghezza e 2 metri di lunghezza. Per quanto riguarda il letto singolo invece possono equivalere a 80 centimetri di larghezza e 200 cm di lunghezza. In commercio sono in vendita strutture a doghe fisse, regolabili e pieghevoli con reti anche avvolgibili.

In generale sono queste le misure standard che si trovano in commercio, salvo i materassi realizzati su misura: si va dai grandi classici, il materasso a una piazza o matrimoniale a due piazze, oppure quello a una piazza e mezza, infine il materasso alla francese, meno diffuso, che è appena più largo della piazza e mezza.

Prodotti online

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus Verde: detrazioni fino a 1.800 euro per lavori in giardino

  • Tutto quello che c'è da sapere prima di comprare una lavatrice

  • Come pulire la casa con la forza del vapore

  • Come pulire e disinfettare i giocattoli

Torna su
BresciaToday è in caricamento