Venerdì, 30 Luglio 2021
Arredare

Tovaglia, piatti e bicchieri: come preparare il tavolo di Natale

Ultimi ritocchi prima del cenone e del pranzo di Natale: tra tovaglie e bicchieri, ecco alcuni utili consigli per addobbare la nostra tavola

E' giunto il momento: siamo davvero a un passo dal Natale. E anche se quest'anno sarà una festività a ranghi ridotti, nel rispetto delle norme anti-contagio previste dal Dpcm, nulla vieta di imbastire una tavola coi fiocchi per passare qualche ora in famiglia, e che sia finalmente allegra e spensierata, allontanando le preoccupazioni e i cattivi pensieri.

Al di là del menu di Natale, che possiamo preparare da sé oppure – perché no – farcelo consegnare a domicilio, non è meno importante l'addobbo (concedeteci il termine) della nostra tavola per la cena della vigilia o il pranzo del 25. Insomma, mettiamoci al lavoro: vediamo in che modo possiamo apparecchiare al meglio il nostro tavolo di Natale.

Come scegliere la tovaglia giusta

Si comincia dalle basi, anzi dalle fondamenta: sotto i piatti ci va la tovaglia, che dev'essere colorata (il rosso, ovviamente, è un must) e ovviamente ordinata e delle giuste dimensioni. Meglio evitare le scelte troppo tamarre, e affidarsi piuttosto ai grandi classici: innanzitutto che sia di stoffa, e mai dimenticare i tovaglioli abbinati. Un cult da riproporre? Le tovaglie con ricami e temi natalizi.

Ora tocca ai piatti

Una volta che abbiamo la tovaglia, ora tocca ai piatti. Per andare sul sicuro, affidatevi alla porcellana: che sia bianca o di colore avorio, è il materiale ideale quando si parla di eleganza e raffinatezza. Scegliendo colori semplici, poi, sarà facile abbinare i nostri piatti ad altre decorazioni e alla tovaglia stessa. Per i più coraggiosi: piatti con profilo dorato o argentato.

In alto i calici

In alto i calici, è tempo di brindare. Per un pranzo o una cena come si deve, e appunto Natale, è bene mettere in tavola i bicchieri giusti per ogni bevuta: quelli a balloon per il vino rosso, i flute per lo spumante, oltre ai classici bicchieri per acqua e bevande per i più piccoli. Il vetro è il materiale più usato, anche in tanti colori diversi: ma per chi volesse osare, perché non pensare al cristallo.

La scelta delle posate

Abbiamo quasi tutto, mancano le posate: i più fortunati potranno sfoderare, ancora una volta, il set di posate in argento tenuto ben custodito per le grandi occasioni. Ma anche le più economiche (ma non meno belle) posate in acciaio, se ben lucidate, fanno la loro bella figura. Su forme e misure spazio alla fantasia: ce ne sono così tante in commercio, che qualsiasi creativo potrebbe ritenersi soddisfatto.

Gran finale con il centrotavola

Gran finale con il centrotavola: gli esperti di bon-ton sanno bene che stiamo parlando di un altro elemento irrinunciabile. Purché rispettino alcune norme di stile: a partire dall'armonia, quindi anche le dimensioni rispetto al tavolo e ai piatti, ma pure l'importanza dell'equilibrio, cioè meglio un centrotavola che si sviluppa in lunghezza per un buffet rettangolare, e invece un centrotavola tondo quando anche il tavolo ha la stessa forma. E per realizzarli? Via libera alla creatività, ne abbiamo parlato in questa guida.

Prodotti online

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tovaglia, piatti e bicchieri: come preparare il tavolo di Natale

BresciaToday è in caricamento