Termoscanner, croce e delizia: ecco come funziona (e dove comprarlo)

Li troviamo dappertutto, e sarà così per chissà quanto tempo: se ve lo siete mai chiesto, ecco come funziona veramente il termoscanner a infrarossi

Misurazione della temperatura al mercato di Gavardo - © Bresciatoday.it

Ormai da settimane ci accompagna un po' dappertutto: dall'ingresso dei ristoranti a quello degli uffici o delle fabbriche, ovviamente in ospedale e negli ambulatori, per qualche tempo – all'inizio della Fase 2 e con le prime riaperture – anche nei mercati settimanali all'aperto. Parliamo del termoscanner, che non è una novità tecnologica ma che a causa del protrarsi dell'emergenza sanitaria è diventato uno strumento indispensabile sia al lavoro che nella vita quotidiana (come per guanti e mascherine).

Termometro a infrarossi: come funziona

E' noto in mille modi diversi: termometro a pistola, termometro a distanza, termometro a infrarossi. Oppure semplicemente termoscanner: come detto viene utilizzato negli aeroporti, nelle stazioni, sui mezzi pubblici e all'ingresso delle attività commerciali, in alcuni casi anche a scuola. Serve a misurare in “diretta” la temperatura corporea, e dunque individuare le persone potenzialmente contagiate dal coronavirus (per convenzione, quando la temperatura corporea è uguale o superiore a 37 gradi e mezzo).

Ma come funziona il termoscanner? E' un termometro attrezzato con tecnologia infrarossi, già ampiamente utilizzata in svariati settori (in campo medico, militare, nell'edilizia) e che di fatto rileva le radiazioni termiche emesse dal corpo umano, convertendole appunto in temperatura corporea. Facile e veloce: come una “pistola”, basta puntarlo sul volto o sulla fronte dell'individuo, senza bisogno di alcun contatto fisico.

Vantaggi e svantaggi del termoscanner

La mancanza di contatto fisico è sicuramente uno dei vantaggi più evidenti, soprattutto nell'epoca del Covid e del distanziamento sociale. Non da meno la sua rapidità: bastano davvero pochissimi secondi, tempo di un clic e del successivo bip. Certo non mancano i problemi, soprattutto per i termoscanner più economici (si trovano anche su Amazon a poche decine di euro). Il rischio infatti è che il margine di errore sia fin troppo elevato: quando si parla di un grado e mezzo in più o in meno, questo significa che una temperatura di 37,5 gradi potrebbe essere sia di 36 che di 39. Un po' troppo rischioso.

Dove acquistare un termoscanner a Brescia

Il libero mercato non aspetta: il termoscanner (o termometro a infrarossi) è diventato rapidamente un ghiotto strumento anche per il consumo domestico, tanto da essere facilissimo da trovare sia nei canali della grande distribuzione che in farmacia o in negozi specializzati. Solo per citarne alcuni, a Brescia e dintorni: Bravi Farmacie in Via San Zeno 95 (telefono 030 2420564), Obiettivo Salute in Viale Duca degli Abruzzi 121 (telefono 030 350202), Office Store Giustacchini in Viale Sant'Eufemia 192 (telefono 030 3367830).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento