rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Salute

Fumo di sigaretta, è ancora emergenza: in Lombardia 26mila morti l'anno

“Spegni la sigaretta e accendi la salute”: al via la campagna di sensibilizzazione promossa da Federfarma e patrocinata da Regione Lombardia

“Spegni la sigaretta e accendi la salute” è il titolo della nuova campagna di sensibilizzazione per la lotta al tabagismo promossa da Federfarma Lombardia e patrocinata dalla Regione: fino al 29 febbraio sulle pagine social “Accendi la salute” (su Facebook e Instagram) sarà attivata una grande iniziativa di sensibilizzazione per la riduzione dei danni da tabacco, rivolta ai fumatori per promuovere uno stile di vita più salutare. Come? Semplicemente smettendo di fumare.

Quanti fumatori in Italia e in Lombardia?

Come attestano i dati della sorveglianza Passi (Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute, osservatorio promosso e finanziato dal Ministero della Salute) in Italia la maggioranza degli adulti 18-69 anni non fuma (57%) o ha smesso di fumare (17%), mentre un italiano su 4 fuma (25%). Il consumo medio giornaliero è di circa 12 sigarette, tuttavia quasi un quarto dei fumatori ne consuma più di un pacchetto. Lo stesso istituto quantifica quasi nel 24% i fumatori in Lombardia sul totale della popolazione regionale. Più dell'80% di chi ha provato a smettere, dichiara di aver fallito. In Lombardia il numero complessivo di vittime per patologie fumo correlate (tumori, malattie cardiovascolari e respiratorie) è stimabile in oltre 26.000 annue (di cui 10.000 esclusivamente attribuibili al fumo).

Il ruolo delle farmacie nella prevenzione

Considerando questi fattori e la necessità di incrementare le campagne di informazione sui danni provocati dal tabacco e di sensibilizzare la popolazione sulla lotta per il suo contrasto, Federfarma Lombardia ha chiamato a raccolta le farmacie sul territorio, divenute ormai il primo presidio di salute per il cittadino. La farmacia dei servizi ha infatti definitivamente cambiato il volto delle farmacie, coinvolte in prima linea nella tutela della salute dei cittadini.

“Le farmacie hanno un ruolo attivo ed efficace nel campo della prevenzione, e la disassuefazione dal fumo è un tema fondamentale nella prevenzione di molte malattie - dichiara Annarosa Racca, presidente di Federfarma Lombardia - Da anni siamo impegnati nella lotta contro il fumo attivo e passivo, e lo abbiamo dimostrato anche in occasione del quindicennale della legge Sirchia con una importante attività di screening sul territorio che ha portato significativi risultati. Questa nuova campagna vuole portare all’attenzione i danni causati dal fumo e dare i giusti consigli su metodi e strumenti per smettere di fumare”. Per conoscere le farmacie aderenti, basta un clic sul sito web ufficiale di Federfarma Brescia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumo di sigaretta, è ancora emergenza: in Lombardia 26mila morti l'anno

BresciaToday è in caricamento