rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Salute

Sul lago di Garda il primo centro italiano di Flebolinfologia

Inaugurato a Peschiera del Garda il "Tessari Studi"

Inaugurato a Peschiera del Garda il primo centro italiano di Flebolinfologia: "Un progetto che nasce da un sogno - spiega Lorenzo Tessari, medico chirurgo specializzato in flebologia e patologie venose - che fu del mio maestro Glauco Bassi, padre della flebologia mondiale, che in una lettera prima della sua dipartita scriveva: vorrei che Peschiera diventasse il centro italiano della flebologia d'avanguardia".

Il nuovo centro

Così è stato: il dottor Tessari, insieme al figlio Mirko (tecnico di flebologia e dottore di ricerca in Scienze biomediche), ha deciso di aprire proprio a Peschiera un nuovo centro di eccellenza che non sarà solo un poliambulatorio dedicato a diagnosi, prevenzione e cura delle patologie venose e linfatiche, ma anche accademia di formazione specialistica in flebologia e centro di ricerca.

"Il percorso clinico della struttura - spiega Mirko Tessari - è basato su un approccio multidisciplinare alla patologia venosa e linfatica, che si concretizza grazie alla presenza di professionisti competenti le cui specializzazioni completano il quadro clinico dei pazienti. L'intento è quello di avere medici e operatori che possano accompagnare il paziente nella totalità delle cure: partendo dalla diagnostica, passando per il trattamento ambulatoriale e, infine, la presenza di una sala operatoria".

La nuova accademia

Il nuovo centro si chiama Tessari Studi (Legs Medical Institute): come detto, oltre che istituto medico sarà anche centro di formazione, che si occuperà di formare medici specialisti fornendo loro strumenti di classificazione per le più frequenti patologie veno-linfatiche. Nel 2023 partirà anche la Phlebolymphology Academy, la prima accademia al mondo (!) aperta a professionisti del campo medico con il desiderio di potenziare le proprie competenze e conoscenze per operare nel settore flebolinfologico. Come centro di ricerca territoriale, verranno inoltre condotti studi scientifici RCT (controllati e randomizzati) per dare evidenza alle nuove invenzioni, ai nuovi approcci terapeutici, alla diagnostica, a materiali innovativi. 

Presente all'inaugurazione anche la sindaca di Peschiera del Garda, Orietta Gaiulli: "Un lustro per il nostro Comune e per tutto il lago di Garda - ha spiegato - in primis dal punto di vista sanitario: ci siamo accorti, in questi anni, di quanto sia fondamentale avere una sanità di qualità che progredisce, che si evolve e che dà sempre più risposte pertinenti e competenti. Lo sarà per il territorio di Peschiera, ma anche a livello nazionale e internazionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul lago di Garda il primo centro italiano di Flebolinfologia

BresciaToday è in caricamento