Anoressia sessuale: quando il sesso non è più un piacere

Rifiuto del sesso e dei rapporti: le cause e i sintomi dell'anoressia sessuale, patologia spesso non riconosciuta ma che miete “vittime” anche in Italia

Dal punto di vista scientifico sul tema è in atto un vero e proprio dibattito: da una parte i detrattori, coloro che cioè non riconoscono la patologia perché non esiste una statistica tale da poterla riconoscere, studiare, prevenire e curare. Dall'altra quelli che invece, e non solo a fronte di dati empirici, suggeriscono che il problema esiste, è diffuso e quindi deve essere affrontato. Parliamo della cosiddetta “anoressia sessuale”, ovvero una forma di rifiuto dei rapporti e dell'attività sessuale dovuta a diverse cause, e spesso da una commistione di fattori.

Il dibattito sull'anoressia sessuale

Come detto, il dibattito è acceso: tra chi lo considera un problema di salute, o quantomeno psicologico, e tra chi invece non lo prende in seria considerazione per mancanza di dati scientifici. Come riportano i colleghi di Cataniatoday, solo per citare un esempio, il termine non è presente nell'ultima versione del “Manuale diagnostico” dell'America Psychiatric Association, considerato (negli States ma anche oltreoceano) come una bibbia del settore. Dunque non si parla di “anoressia sessuale”, né di "avversione sessuale" (e relativi disturbi).

Eppure esistono ricerche, che negli Stati Uniti hanno coinvolto migliaia di persone, dove anche se con alcune differenze, problematiche riconducibili al fenomeno sono emerse, eccome: in alcuni casi circa una donna su quattro ha riferito di provare “forme di stress personale correlate al sesso”, in altri quasi una su due avrebbe ammesso di “riconoscersi in una situazione di scarso desiderio”. E situazioni (e sensazioni) simili si verificherebbero anche in Italia, e anche in provincia di Brescia.

Le cause dell'anoressia sessuale

Dando per assodato, dunque, che una forma di disturbo esista, queste sono alcune delle cause che secondo gli esperti potrebbero causare fenomeni di anoressia sessuale:

  • carenza di autostima
  • relazioni conflittuali nella coppia
  • un caso (o più casi) di violenza sessuale
  • approccio educativo sbagliato (il sesso come un'attività pericolosa e non piacevole).

I sintomi dell'anoressia sessuale

Dette le cause, ecco invece alcuni dei sintomi più comuni per chi soffre di questo disturbo:

  • mancanza di interesse verso le attività sessuali
  • nessuna fantasia erotica
  • nessuna risposta alle proposte sessuali del partner
  • scarsa o nulla soddisfazione sessuale durante i rapporti

Come affrontare il problema

Che sia questo il problema, o che ce ne siano altri di simili o affini, è consigliabile rivolgersi ad alcuni specialisti di settore, in psicologia o sessuologia. L'Aispa, Associazione italiana sessuologia psicologia applicata, suggerisce alcuni indirizzi a Brescia e provincia: in città Francesca Calligaro (telefono 339 7994892) e Maria Grazia Russo (telefono 333 6185178), in provincia Sara Gozzini a Pontoglio (telefono 327 4688370) e Silvio Mori a Calcinato (telefono 347 9499879). Tra i centri specializzati segnaliamo il Centro Psicologia di Montichiari, in Via Guerzoni (telefono 349 7138615).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento