Cura della persona

Scotch e make-up: 5 trucchetti che non tutte conoscono

Incredibile ma vero: anche un semplice rotolo di nastro adesivo può diventare un formidabile alleato per trucco e make-up

Mettetevi comode: forse non tutte sanno che anche il semplice scotch può diventare un formidabile alleato fai da te per un make-up sempre perfetto. Basta poco, pochissimo: con qualche curioso accorgimento sarà possibile utilizzarlo al meglio nelle strategie del trucco, che sia la posa mattutina o la pulizia del viso prima di andare a letto. Alzi la mano chi ne ha mai sentito parlare: vediamo allora alcuni dei metodi più interessanti da implementare con il nastro adesivo che tutti noi abbiamo in casa.

Applicare l'eye-liner

Scotch e eye-liner, la coppia perfetta. Il nastro adesivo torna utile per realizzare una linea perfetta. Basta applicare due strisce ai lati degli occhi, partendo dall'angolo esterno della palpebra verso la tempia, indirizzando l'angolazione che si intende dare. Il trucco va poi applicato con un pennellino, prima di rimuovere il nastro adesivo (molto lentamente).

Lo smokey eyes

Smokey eyes, liberamente tradotto come “occhi sfumati”. Per farlo serve applicare una striscia di scotch per ciascun occhio, purché siano perfettamente simmetriche (per ottenere un trucco bilanciato). Partendo dal lato esterno, va applicato in diagonale sopra la linea degli zigomi. Fatto questo, con molta attenzione, via libera all'ombretto per sfumare il nostro smokey eyes verso le tempie.

Eliminare il trucco

Lo scotch può diventare un alleato importante anche per quando si deve rimediare a un errore, grande o piccolo che sia. Capita spesso, è normale, che quando si sta lavorando a un trucco occhi molto elaborato qualcosa possa sfuggire: macchie di colore, sbavature e altro ancora. Ma è qui che entra in gioco il nostro scotch. Basterà infatti applicare una striscia sulle zone da cui vogliamo rimuovere il trucco in eccesso: il pigmento si attaccherà all'adesivo, facendo sparire macchie o glitter indesiderati.

Eliminare le sbavature dello smalto

Non solo sul viso: possiamo utilizzare lo scotch anche quando si è in piena manicure. Con il nastro adesivo, infatti, sarà possibile realizzare dei piccoli stencil adesivi da applicare lungo il contorno delle unghie, così da controllare i movimenti del pennellino ed evitare imperfezioni, sbavature e schizzi.

Pulire i pennelli

Oltre alla cura del viso e delle mani, lo scotch (meglio se biadesivo) ci permette una rapida pulizia dei pennelli non solo a casa ma anche in itinere, per ripartire al volo con una nuova fase di trucco in base alle proprie necessità. Il nastro biadesivo va applicato sul dorso della mano: staccata la pellicola superiore, è qui che andrà posata la punta del pennello. E il colore rimasto sulle setole si staccherà rapidamente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scotch e make-up: 5 trucchetti che non tutte conoscono

BresciaToday è in caricamento