Influenza e raffreddore in arrivo: come combatterli con rimedi naturali

Antichi rimedi naturali per combattere influenza e raffreddore: erbe e probiotici, oli essenziali e suffumigi. Tutto quello che c’è da sapere

Premessa doverosa: quando si può, e soprattutto per gli “utenti deboli”, è sempre meglio vaccinarsi. E se la febbre sale, e la tosse e il raffreddore non passano, è sempre consigliabile rivolgersi a un medico. Quando invece i sintomi non sono ancora troppo gravi, insomma quando l’influenza è soltanto all’inizio, la si può sconfiggere anche utilizzando antichi rimedi naturali: forse non sempre efficaci, ma che di certo male non fanno. Meglio comunque essere preparati: la campagna antinfluenzale in provincia di Brescia termine alla fine dell’anno, e i picchi dell’influenza sono attesi tra gennaio e febbraio.

Erbe e piante contro influenza e raffreddore

Facilmente reperibili sul mercato, al naturale o sotto forma di bevande, integratori ed infusi, molte piante ed erbe sono dei veri toccasana per il nostro sistema immunitario. Le più diffuse ed efficaci sono:

  • Achillea -  soprattutto usata come tintura madre, l’achillea favorisce la traspirazione e agisce come antipiretico e antisettico, e risulta essere un valido aiuto per curare stati febbrili, raffreddore e catarro.
  • Cannella - efficace antivirale e antibiotico, è sufficiente sciogliere un cucchiaino di cannella in polvere (come questa di Ceylon, 100% organica e biologica) nel miele da usare per dolcificare una tazza di tè caldo, alleviando così la tosse e decongestionando le vie nasali.
  • Curcuma – contiene vitamina C e ha elevate proprietà antiossidanti e antinfiammatorie: la sua attività immunostimolante, combatte l’influenza e i malanni di stagione.
  • Echinacea - utile per favorire le naturali difese immunitarie dell’organismo e ottimo antivirale, l’echinacea è ideale per prevenire i raffreddori tipici dei periodi invernali; può essere assunta sotto forma di capsule (come queste, vegane e naturali) o anche come tisana. 
  • Fiori di tiglio - anche il decotto a base di fiori di tiglio si rivela utile per beneficiare del suo effetto antipiretico, preparato usando un paio di cucchiai di fiori sminuzzati, da infondere per una mezzora in acqua bollente; da bere prima dei pasti, fino a tre volte al giorno.
  • Foglie di ortica - le foglie di ortica rappresentano un ingrediente base per preparare tisane e decotti in grado di lenire i disturbi provocati dai malanni di stagione: contiene, infatti, elevate quantità di vitamine e minerali preziosi, favorisce l’idratazione e aiuta ad eliminare le tossine.
  • Rosa canina - una tisana a base di bacche di rosa canina, bevuta calda, rappresenta un toccasana per regolare la temperatura corporea, eliminare le tossine e trovare sollievo in caso di raffreddamento; la rosa canina, infatti, ha proprietà antipiretiche, in grado di aumentare la sudorazione corporea, e un elevato contenuto di vitamina C (questa di Natura Forte è la più acquistata, naturale ed in polvere).

Probiotici, oli essenziali, suffumigi

  • Probiotici naturali - la flora batterica è importantissima per ostacolare lo sviluppo di microrganismi dannosi e per riequilibrarla, e quindi rafforzare il sistema immunitario, è molto utile assumere fermenti lattici vivi, che si trovano naturalmente nello yogurt e nei formaggi fermentati; inoltre, i fermenti lattici favoriscono la produzione di immunoglobuline. Purtroppo, non tutti i fermenti contenuti negli yogurt riescono a sopravvivere all’ambiente acido dello stomaco, quindi l’ideale è assumere degli integratori di probiotici (come questi qui, efficaci e di ottima qualità).
  • Oli essenziali - gli oli ottenuti dal bergamotto e dall’eucalipto sono perfetti per le infezioni del tratto respiratorio ed orale, mentre l’olio di rosmarino è un potente antibiotico naturale e un efficace antivirale: poche gocce diluite in un olio vettore possono essere usate per massaggiare le piante dei piedi, favorendo sollievo immediato in caso di raffreddore influenza (questo di Naissance è biologico e puro al 100%).
  • Funghi medicinali - alcune specie di funghi hanno proprietà tali da essere considerate grandi alleate del sistema immunitario: i più efficaci in questo sono i funghi shiitake, maitake e reishi, e si possono assumere sotto forma di compresse (come queste qui). Lo shiitake, ad esempio, è un concentrato di sali minerali, vitamine e aminoacidi, ottimo per il mantenimento dei livelli di pressione sanguigna e di colesterolo, oltre ad essere un prezioso nemico di batteri e virus.
  • Suffumigi - concedersi salutari suffumigi a base di timo, rosmarino e origano contribuisce a decongestionare e liberare le vie nasali, combattendo efficacemente i virus e i batteri presenti nell’organismo.

Erboristerie a Brescia

Erbe, oli essenziali, probiotici e altro ancora si possono trovare comodamente in erboristeria. Questi alcuni degli indirizzi più noti di Brescia: Erboristeria L’Officinale in Via Guglielmo Marconi 39 (telefono 030 3379523), L’Albero della Vita di Viale del Piave 87 (telefono 030 360184), Erboristeria Alpestre in Corso Giuseppe Garibaldi 41 (telefono 030 45027), Erboristeria Erbavoglio in Corso Cavour 27 (telefono 030 3755240).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Così ritornerà la zona gialla, con coprifuoco alle 24 e ristoranti aperti a cena

  • Francesca presa a calci e pugni in faccia, poi soffocata e stuprata: "Una cosa mai vista"

  • Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

  • Il lago in burrasca fa paura: le onde travolgono il cantiere della passeggiata

  • "Mi tradiva con Stefano, avevo paura che mi portasse via i figli: ho perso la testa"

  • Gli amici non lo vedono da giorni e danno l'allarme, viene trovato morto sul divano

Torna su
BresciaToday è in caricamento