rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cura della persona Salò

I segreti per una manicure perfetta anche in quarantena

I consigli dell’esperta: come ottenere una manicure perfetta con il fai da te. Via il vecchio smalto e spazio al nuovo: ecco come (e cosa) fare

Unghie da sistemare e manicure da rifare, anche in quarantena? Niente paura. Abbiamo chiesto a Francesca Cirillo, giovane titolare del Deluxe Beauty Studio di Salò, di accompagnarci in questo viaggio virutale per una manicure fai da te, in attesa di poter tornare fisicamente nel nostro centro estetico di fiducia. Di seguito una breve sintesi di tutto quello che c’è da fare (e da sapere): il video-tutorial completo è comunque disponibile (per intero) in fondo alla pagina. Buona visione.

Per cominciare: ecco cosa serve

Per cominciare, ecco cosa serve: una lima adatta, meglio se a forma di vela, una buona crema mani e un semplice cucchiaino da cucina. La prima cosa da fare, ovviamente, è rimuovere lo smalto semipermanente o il gel. Il primo passaggio (obbligato) è quello di accorciare l’unghia, così da ridurre la superficie su cui successivamente ci sarà da lavorare. Utilizzando la lima, dalla parte con la grana più spessa, si comincia a limare dall’alto, seguendo la conformazione della cuticola. La superficie va limata in tutte le direzioni.

Via il colore, ma si continua a limare

Quando il colore inizia a togliersi davvero, e si vedono le prime macchiette, meglio allentare la presa, dunque limare più delicatamente per non rovinare le unghie. Quando la superficie è quasi tutta limata, meglio girare la lima dove la grana è più fine: altra cosa importante, una volta tolto il colore è necessario lasciare un po’ di “base”, circostanza che ci aiuterà a mantenere l’unghia più resistente. Concludiamo la limatura ridefinendo la forma a nostro piacimento.

Crema mani, cucchiaino e smalto

Unghia limata, superficie da idratare: stendiamo la crema mani su tutta la mano, appunto, ma in particolare sull’unghia e sulla cuticola. Un lungo massaggio, poi aspettiamo che si ammorbidisca: adesso vi servirà il cucchiaino. Il consiglio, comunque, è di non utilizzare smalti colorati quando l’unghia è stata appena limata: potrebbe infatti assorbire il colore e dunque macchiarsi. Meglio dunque uno smalto trasparente.

Quando la superficie è (finalmente) ammorbidita, utilizzare il cucchiaino per “spingere” la cuticola: non è ancora il tempo di tagliare, onde evitare di fare troppi danni, procurarsi ferite e pure qualche infezione. Pronte alla manicure fai da te? Se vi siete perse qualche passaggio, ecco il video completo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I segreti per una manicure perfetta anche in quarantena

BresciaToday è in caricamento