rotate-mobile
Cura della persona Cazzago San Martino

Top Hairstylist 2022: un parrucchiere bresciano tra i migliori d'Italia

C'è anche un salone bresciano nella guida Top Hairstylist

C'è anche un parrucchiere bresciano nella Top Hairstylist, da oltre 20 anni la guida ai migliori parrucchieri d'Italia. L'edizione 2022 è racchiusa in un book di 240 pagine, che raccoglie appunto i migliori hairstylist selezionati tra i circa 86mila esistenti sul territorio italiano. I saloni al “top” si sono distinti per diversi fattori, tra cui la qualità dei servizi offerti ai clienti, il rapporto con il prezzo richiesto al pubblico, il livello dei prodotti utilizzati, il comfort dell'ambiente, la professionalità del team.

Non solo. “A fare di un salone uno dei migliori in Italia – fanno sapere da Top Hairstylist – non è solo il lusso degli arredi, ma soprattutto il benessere che è in grado di far raggiungere alle sue ospiti. Per questa ragione ad essere premiati sono stati i professionisti che hanno scelto di seguire percorsi di formazione costanti per garantire il meglio alle loro clienti. Molti di loro sono anche pedanisti, direttori artistici o tecnici, scelti come ambasciatori di brand internazionali”.

Il salone bresciano di Kikò Nalli

In tutta la Lombardia sono solo una trentina i saloni selezionati: 4 sono a Bergamo, uno solo a Brescia, uno a Como, 3 a Lecco, 3 in provincia di Monza e Brianza, 12 a Milano (tra cui dei fenomeni cult come Aldo Coppola e Gianni Severgnini), uno a Sondrio e 5 a Varese. L'unico bresciano in graduatoria è Kikò Nalli, che gestisce un salone in Via Caduti del Lavoro a Cazzago San Martino. Maestro di taglio ed esperto di colore, il suo brand è presente in tutta Italia, da Roma a Modena, da Catanzaro a Matera, e ancora Padova, Bari, Agrigento, Milano e Pesaro, e oltreconfine anche a Bruxelles, Francoforte, Londra e Santo Domingo.

Kikò Nalli nella guida Top Hairstylist

Dicono di lui sulla guida Top Hairstylist 2022: Kikò Nalli fin da piccolo s'immerge nel mondo del fumetto e scopre l'assoluta perfezione del caschetto scolpito di Valentina Crepax. Dedica così anni allo studio della struttura e della natura dei capelli, diventando un “artista-innovatore” che abbraccia il mondo dell'hair fashion a 360 gradi tra collaborazioni, show e competizioni. Nel settore ormai da 40 anni, è anche promotore di una propria linea di prodotti e trattamenti per la cura e la bellezza dei capelli, a base di ingredienti naturali, in aggiunta alla sua ultima creazione, Bambooki, uno strumento dedicato alla colorazione. 

Il marchio di Kiko Nalli è cult anche sui social: le sue pagine Instagram e Facebook contano, insieme, quasi mezzo milione di follower. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Top Hairstylist 2022: un parrucchiere bresciano tra i migliori d'Italia

BresciaToday è in caricamento