Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cura della persona

Il caffè come trattamento di bellezza

Dai capelli al corpo, il caffè (scaduto o usato) può diventare un formidabile strumento per i trattamenti di bellezza. Guida utile e consigli

Nell'epoca della consapevolezza e del riciclo dei materiali, dopo i 30 anni sfrenati del consumismo al suo apice, almeno in Occidente, sarebbe meglio di questi tempi ripeterselo ogni giorno: non si butta via niente. Ecco perché tra le tante idee di riciclo che possiamo trovare in casa merita menzione, sicuramente, la questione del caffè.

Il caffè: scaduto o usato

Certo è difficile, ma può capitare: un contenitore dimenticato dietro gli scaffali, un regalo sommerso da altro nella credenza, oppure semplicemente un consumo così basso di caffè in casa che un po' alla volta anche la scatola, che doveva durare tre anni buoni, invece è scaduta. Poco male: gli esperti ricordano che anche in caso di caffè scaduto, fino a pochi mesi oltre la data di scadenza, per la salute non succede nulla. Al massimo si perde un po' di aroma. Ma che sia scaduto, oppure usato, quindi quello della moka o della macchina espresso, il caffè può tornare utile nei trattamenti di bellezza.

Caffè e bellezza

Incredibile ma vero. Sono principalmente tre gli usi più congeniali al caffè, scaduto o usato, nell'ambito dei trattamenti di bellezza. In primis, come scrub naturale: il consiglio “tecnico” è pestare un poco il caffè e poi unirlo a unguenti naturali tipo olio d'oliva o miele. Tutto insieme, agitato e ben mescolato, ed ecco il vostro scrub a chilometro zero, e a costo altrettanto vicino allo zero.

Caffè e capelli

La storia insegna: il caffè per secoli è stato utilizzato come un colorante naturale. Perché non cogliere questa ghiotta occasione? I parrucchieri più creativi consigliano di aggiungere il caffè all'hennè, per ottenere un colore ancora più scuro e deciso. Sotto la doccia, il caffè diventa pure un supporto allo shampoo: tante donne lo utilizzano per rinforzare i capelli. Non è segreto infatti che pure tra i maschietti negli ultimi anni, sugli scaffali, ci sia stato il boom degli shampoo alla caffeina.

Caffè e cellulite

Ultimo consiglio per il pubblico femminile: riciclando i fondi di caffè, o il caffè scaduto, è possibile comporre una crema anticellulite naturale. Il risultato certo non sarà di quelle professionali, ma il risparmio è garantito. Basta unire il caffè a una crema idratante, e per chi vuole anche all'olio d'oliva: dovrà poi essere applicata come una vera crema anticellulite, e dunque rimanere addosso dai 10 ai 20 minuti.

Caffè a Brescia

Ma cure di bellezza a parte, e utili accorgimenti per la casa (su cui torneremo sicuramente), cosa c'è di meglio di un bel caffè per spezzare la mattina o dare sprint alla giornata? In caso vi trovaste a Brescia, abbiamo selezionato alcuni bar e locali specialisti nella preparazione di caffè, dall'espresso ai suoi derivati, consigliati sul tema dai clienti. Dunque segnaliamo Estrattocoffee in Corso Martiri della Libertà 77, il  Mokasol Caffè di Corso Magenta 21, il Tostado Emporio Caffè di Via Chiusure 60, il Caffè Cartapani di Corso Giuseppe Zanardelli 32.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caffè come trattamento di bellezza

BresciaToday è in caricamento